Video collaborazione con Un po’ questo e quello!

Video collaborazione con la dolcissima Vincenza del canale Un po’ questo e quello!

Seguo il suo canale da un po’ e amo la semplicita’ con cui spiega e ci propone le idee e cosi le ho proposto una piccola collaborazione ispirandoci alla primavera!

video collaborazioneSe clikkate sul link trovate il mio video sul canale di La boite des etoiles.

Fiori di primavera

E qui vi lascio il link del bellissimo video di Vincenza:

Primavera in fommy

dove ha realizzato degli splendidi orecchini in fommy 🙂

SOno stata tanto contenta di questa collaborazione nonostante le sfighe varie successe ( mi si e’ brasato il Mac).

Spero che qs collaborazione vi piaccia come e’ piaciuta a noi 🙂

Fare questa video collaborazione mi ha davvero entusiasmata!

video collaborazione Ho provato ad usare la Big shot della Sizzix per creare questi orecchini 🙂

Spero vi piacciano.

IO mi sono tanto divertita a provare ad usare il mio regalo di Natale!

A presto,

Ale

Sferruzzando compulsivamente.

Sferruzzando compulsivamente e senza sosta. Ecco cosa mi tiene in piedi in questi ultimi giorni frenetici.

sferruzzando Tra l’influenza che mi sta tormentando da domenica, la preoccupazione per mio suocero in ospedale e la Ele in pieno boom dello sviluppo mi ritrovo a cercare di rilassarmi sferruzzando qualsiasi cosa mi capita a tiro.

Ho iniziato (di nuovo!) il ponchetto per Genny con la lana pelosina Kid Silk della drops. Ho scelto il modello Candyfloss e mi sto dannando a seguire lo schema. Io non capisco… mi sembra di seguirlo scrupolosamente e invece mi ritrovo alla fine che mi manca una maglia. SEMPRE!

Ma come e’ possibile?

Dato che tra due giorni si parte per Terni ho pensato che me lo portero’ dietro. Non si sa mai che io riesca a superare lo scoglio dello schema ( e gia’ temo le diminuzioni). Fortuna che Genny e’ paziente!

sferruzzandoIntanto ho iniziato un altro progetto. Perche’ limitarsi ad uno quando se ne possono fare 4?

Sto sferruzzando un topo questa volta.

Il musetto e’ stato abbastanza facile. Anche se la scelta di usare il cotone al posto della lana non e’ stata felicissima.

Da un lato rimane compatto e ha una resa meravigliosa, dall’altro la poca elasticita’ del filato mi ha fatto sbottare in aramaico sugli aumenti.

Vediamo che esce 😛 nella speranza che sia guardabile.

sferruzzando La Ginetta centenaria e’ stata consegnata e io sono felicissima di aver fatto felice la mia amica e sua zia.

Non sono meravigliose?

Ora devo assolutamente finire il contadinello. Se solo riuscissi ad avere un pochino di tempo per stare alla macchina.

Non ho praticamente orari :/ e questo week end il torneo nazionale ci prendera’ il nostro poco tempo libero.

Ma ce la faro’!

Vi lascio il link al mio ultimo video sui ferri circolari nella speranza che possa esservi utile.

Maglia rasata con i ferri circolari a lavoro aperto.

Clikkate sul link e verrete indirizzati al video 🙂

Lavorare con i circolari e’ abbastanza semplice. Spero di poter ersser di aiuto.

Vi mando un abbraccio,

Ale

Come organizzare la craft room?

Come organizzare la craft room?

Spesso mi sono  posta questa domanda. Come organizzare il mio spazio creativo in modo intelligente?

Come organizzare la craft room? Lo so sono fortunata ad avere questo piccolo spazio adibito al mio hobby. Una piccola play room 🙂

Quando ci entro tutto si scorda e mi rilasso completamente avendo a disposizione tanti materiali vari.

Ma spesso accade che incasino tutto. Dopo Natale la mia craft room sembrava un campo di battaglia e non  si capiva piu’ nulla.

Stoffe per terra, di lato, perline ovunque, automatici in 4 punti diversi… per una che come me crea con tecniche diverse puo’ diventare problematico.

Come organizzare la craft room? Come organizzare la craft room senza impazzire ogni volta?

Innanzitutto declutter. Come sempre e’ un salva vita!

Buttiamo via cio’ che non serve, cio’ che pensiamo potrebbe servire un giorno e son 5 anni che sta li a fare polvere.

E come sempre procediamo per gradi. Sapete che il metodo Konmari a bene per chi e’ minimal. Ma per chi come me ha lo stesso quantitativo di un negozio diventa una tragedia poi svuotare e riordinare.

Quindi partite da un lato e pian piano scaffale dopo scaffale seguite il solito procedimento: svuotare, pulire, buttare, riordinare.Funziona sempre!

Come organizzare la craft room? Avvicinate gli articoli per natura: i tessuti con i tessuti, i decori con i decori, i nastri con i nastri… ecc, ecc..

In questo modo saremo meno dispersive e troveremo tutto subito. Mi sono armata di cotenitori e scatole per radunare i gomitoli, i sonaglini, le varie perline.. insomma ora almeno so dove ho le cose.

Etichettate le scatole! A meno che siano trasparenti e avete possibilita’ di vedere dentro.

I tessuti piegateli e suddivideteli o per colore o per decoro. Io inizialmente li avevo suddivisi per colore ma vedo che e’ piu’ il decoro che mi aiuta a trovare cio’ che voglio.

Infine i nastri: radunateli in una cesta oppure prendete una di quelle asticelle da cucina per lo scottex o quelle per appedere le tende e infilateli. In questa maniera potete tenerli ordinati. 🙂

Vi lascio il video dove vi mostro il mio buco creativo!

Spero possa esservi di aiuto 🙂

A presto,

 

Ale

 

 

Realizzare un fiocco perfetto!

Realizzare un fiocco perfetto si può con pochi e semplici passaggi.

Io impazzivo sempre quando dovevo farli per i pacchi o le mie creazioni perché venivano sempre tutti storti. E lo sapete che io sono un po’ perfetta su queste cose.

Seguite il video e imparate a realizzare un fiocco in maniera veloce e semplice!

Basterà un nastro, del filo di cotone e un ago 🙂

Non serve una manualità particolare!

Se il video ti è piaciuto puoi seguire i miei tutorial sul canale di YouTube: La boite des ètoiles.

Cerco di proporre alcune idee e di spiegare il mio approccio con la manualità. Perché anche un’autodidatta può sempre imparare e dare nel suo piccolo un consiglio 🙂

Se ti va lasciami un consiglio su come migliorare. Io non ho mai fatto video e sono neofita.

Un abbraccio

Ale

Lezioni di maglia: avviamo il lavoro!

Lezioni di maglia: impariamo ad avviare il lavoro mettendo su i punti e la maglia rasata!

Finalmente ecco che ci sono riuscita a girare il primo video su come si lavora a maglia.

Grazie a Paola che mi ha aiutato riprendendomi.

Lezioni di maglia: avviamo il lavoro e impariamo la maglia rasata.

Vi lascio il link del video QUI

Oggi impariamo a mettere i punti e ad avviare il lavoro con uno dei punti base: la maglia rasata.

Partiremo con un ferro a dritto e poi il rovescio.

Spero sia chiaro. Una cosa sicuramente che devo fare è riprendere più da vicino… fortunatamente la maglia rasata la conoscono tutti.

La prossima lezione avvieremo il lavoro sui ferri circolari con il metodo continentale 🙂

Spero che le mie lezioni di maglia possano esservi utili!

Fatemi sapere se è chiaro, altrimenti lo giro di nuovo 🙂

Un abbraccio,

Ale

Ghirlanda di perle: video tutorial.

Ghirlanda di perle: realizziamola insieme!

Ghirlanda Venerdì sera ho voluto creare una ghirlanda un po’ diversa.

Sono stata in un negozio qui a Milano che vende perline e tutto quanto occorre per realizzare bijoux e non ho resistito dal comprare alcune perle.

Poi con pazienza ho cominciato ad incollarle sulla sagoma tonda del polistirolo.

Man mano che procedevo ho realizzato un video e scusate ogni tanto l’inquadratura si restringe ma dopo 1300 perle incollate non ragionavo più 😀

Vi lascio il video da guardare (cliccate sul titolino verde):

Video tutorial per realizzare la ghirlanda di perle

Per realizzare questa ghirlanda vi occorreranno:

  • 1 base di polistirolo da 20 cm
  • tantissime perle di misure diverse
  • colla a caldo
  • nastro di iuta o quello che preferite

Poi vi servirà tanta tanta pazienza. Ci ho messo circa 5 ore ad incollare tutto  😛

Mi sono innamorata di questo progetto che avevo trovato su Pinterest.

Quelle che avevo visto io erano dei decori per l’albero, piccole ghirlande di creo 10 cm neanche di diametro. A me piaceva l’idea di avere una ghirlanda grandina, elegante che possa stare nel mio salotto per tutto l’anno.

Il fiocco è stato un vero dramma…. tra chi lo voleva in raso e chi rosso o dorato… io l’ho scelto in base al contesto. Il raso non mi piace e comunque avrebbe reso troppo stucchevole e pesante la creazione.

Con le perle potete realizzare tanti progetti: QUI trovate il mio ultimo post con un piccolo addobbo formato con il fil di ferro.

Spero che il video vi piaccia e di riuscire a postare qualche tutorial in più.

Se vi va iscrivetevi al canale :*

A presto,

Ale

Shopping Tilda da Casa Cenina

Shopping Tilda da Casa Cenina e finalmente posso parlarvi della mia esperienza con voi.

A settembre/ottobre avevo fatto il mio primo acquisto e sono stata felicissima di incontrare persone professionali e gentili che mi hanno aiutata.

In questo nuovo VIDEO vi mostro i miei acquisti per i quali ho dovuto aspettare un pochino 😛 in quanto il libro non era disponibile. Cliccate sulla parola video e potrete seguire il link.

shopping tilda Non sono stata pagata da qs Azienda ma mi sembrava giusto spendere due parole per un servizio davvero perfetto!

Ora non mi resta che provare  e provare le idee del libro (perché mi sono messa in testa di fare una coperta :/) e usare le stoffine… non vedo l’ora!

Vi ricordo il link al mio piccolo canale:  La boite des étoiles.

Il mio shopping Tilda mi ha reso felice come una bimbetta a Natale 🙂

Vi lascio Qui il link al video di ieri. Ora corro che devo finire di sistemare le cose per Terni.

Incrociamo le dita x Ele che domani ha la seconda prova nazionale!!

Un bacio,

Ale

I 5 colori dell’anima: video collaborazione.

I 5 colori dell’anima: video collaborazione con due meravigliose amiche come Paola Style e Simona Candido!

Vi lascio il Link al video: I 5 colori dell’anima!

Questa collaborazione mi e’ piaciuta moltissimo. I colori sono la mia passione e sono anche una costante nelle mie due amiche perche’ anche se in maniera diversa ci abbiamo a che fare ogni giorno.

Paola parla dei colori attraverso il make up, Simona attraverso la sua attivita’ di illustratrice e io nel mio piccolino attraverso il mio mondo di stoffe e lane.

Mi e’ piaciuto tantissimo mostrarvi cio’ che creo seguendo i colori primari: rosso, blu, giallo, bianco e nero mostrandovi creazioni e materiali a me cari.

E se volete iscrivervi ecco il link al mio canale QUI

Buona visione!!!

La corona dell’avvento: video tutorial!

La corona dell’avvento è una piccola tradizione di casa e arriva dai paesi anglosassoni e germanici.

la corona  E’ un anello circolare su cui vengono posizionate 4 candele  che rappresentano le quattro domeniche che precedono il Natale.

A volte la potete trovare con 5 candele: la quinta si accende il giorno di Natale.

In origine invece era fatta da 24 candele una per ogni giorno ma essendo un po’ ingombrante si è pensato di ridurla a 4.

La corona dell’avvento è un lavoretto facile da realizzare.

Vi basterà cliccare sul mio piccolo video e seguirmi.

Per fare la corona dell’avvento vi occorrerà:

-1 anello di polistirolo

– 1 festone possibilmente non decorato

– decorazioni come pigne, stecche di cannella, stelle, campanelle

– 4 candele

– 1 nastro

– colla a caldo

Spero che il video sia chiaro e che io sia riuscita a spiegarvelo bene.

Sono un po’ in ritardo 🙂 lo so ma non sono proprio riuscita a montarlo prima!

Oggi accendiamo la prima candela! Buona domenica.

Un abbraccio

Ale

 

Kit per embossing di Lidl. Proviamolo!

Kit per embossing di Lidl, proviamolo insieme!

Ieri sera ho spacchettato e provato il kit per embossing. Purtroppo non sono riuscita a salvare la parte in cui spacchettavo perche’ ho avuto varie incursioni da parte della mia piccola.

Scusate la mia inesperienza sia come video che come tester 😀 non ho mai embossato nulla e ho provato ad usare il kit per embossing la prima volta qui in questo video!

kit per embossingIl kit per embossing contiene:

-la pistola o phon o non so come si chiama che fa aria calda

-polverine color bianco, argento e oro

-timbrini per decorare a tema natalizio

-tamponi di vari colori

-Barattolino con liquido per pulire i timbri

-istruzioni

Pensavo fosse difficile invece e’ di una semplicita’ incredibile!

Il costo e’ di euro 19,90 e per chi crea come noi e’ davvero una spesa che si puo’ sostenere.

Permette di creare bigliettini e tante cose e personalizzare tante cose!

Vi lascio al video

Un bbacio

 

Ale