Calendario dell’avvento nr 2: preparatevi!

Calendario dell’avvento in versione shabby e romantico. O country e romantico. Io con gli stili faccio sempre casino 😛

calendario dell'avventoSe mi seguite sulla mia pagina FB avrete sicuramente visto il mio post in cui vi annunciavo insieme ad altre due bravissime creative (Simona Candido e Domenica Camassa) che anche quest’anno avremmo realizzato un calendario dell’avvento speciale.

Quello dell’anno scorso lo avevo fatto velocemente come galleria fotografica delle creazioni che man mano andavo creando per casa.

Quest’anno invece ho deciso di farlo per bene nonostante qualche intoppo qui e la’ come vi ho spiegato nel post di ieri.

calendario dell'avventoIntanto ho il piacere di presentarvi Angelina!

E’ un angioletto nato dopo svariati tentativi. Ne sono orgogliosa perche’ l’ho pensata, disegnata e creata in quei giorni in cui ero a casa per la ristrutturazione del bagnetto.

Dopo 4 faccine a vuoto eccola finalmente perfetta!

Angelina sara’ la mia valletta quest’anno 😛

Quest’anno il calendario dell’avvento che ho pensato e’ reale. Ho personalmente disegnato ogni addobbo e i sto creando man mano assieme ai post che ogni giorno vorrei pubblicare.

calendario dell'avventoIl pannello e’ praticamente pronto. E’ su base rigida in modo da sorreggere il peso degli addobbini.

L’ho voluto fare nei toni del panna e del verde salvia. E gli addobbi saranno comunque in tono con quello che e’ il pannello.

Siete pronte dunque?

Dal primo dicembre troviamoci qui, su Facebook e su Instagram. Ogni giorno vi svelo l’addobbo che ho creato e vi lascero’ una piccola sorpresa.

Cosa sara’ stara’ voi scoprirlo seguendomi.

Come sempre sara’ a disposizione degli iscritti in quanto saranno sui miei soliti files scaricabili in PDF.

Spero che questa idea vi piaccia fanciulle.calendario dell'avvento

Vi voglio bene,

Ale

 

Ghirlanda shabby per la porta di casa.

Ghirlanda shabby per illuminare la porta di casa.

Chi mi conosce sa che io le adoro e non trovo giusto che uno debba appenderle solo a Natale. Non vi pare?

Cosi in un pomeriggio di pioggia mi sono messa all’opera.

Ghirlanda shabby Avevo della stoffa a quadrettoni che mi era avanzata da un precedente lavoretto (QUESTO per esser precisi).

Cosi mi sono detta: perche’ non utilizzarlo per creare la mia ghirlanda shabby? 

Ci vuole molta pazienza per creare la treccia e bloccarla in tondo ma alla fine ce l’ho fatta.

E gia’ cosi mi piaceva tantissimo!

 ghirlanda shabby Ho pensato di decorarla con stoffe diverse per movimentarla. Sia come materiali che come colori. Ho usato la iuta, il lino, il cotone americano… e ho provato ad utilizzare uno degli attrezzini di Clover Italia per realizzare la farfallina.

mmetto che ci ho perso un pomeriggio… ma si sa che le prime prove non escono mai 😛

 ghirlanda shabby Ma per fortuna sono testona e prova che ti riprova la farfalla e’ venuta splendida! L’ho appoggiata sopra alla cascata di fiori che ho eseguito a mano.

Ed eccola 🙂

sono davvero tanto soddifatta!!!!

 ghirlanda shabby Talvolta basta davvero poco e possiamo dare vita nuova o rinnovare un oggetto.

Sono davvero felice per la mia ghirlanda shabby! Mi piace tantissimo!

 ghirlanda shabby Che ne dite, vi piace?

Realizzarla e’ molto semplice!

Appena ho tempo monto il video tutorial 🙂

Intanto ho in mente un po’ di idee e ora che ho il trespolo nuovo posso tornare a fare i tutorial di cucito e maglia 🙂 non vedo l’ora!

Spero piaccia anche a voi come e’ piaciuta a me.

Un bacione,

Ale

 

 

Incontriamo Shabby Roses e le sue dolci creazioni.

Incontriamo Shabby Roses e le sue dolci creazioni in stile shabby dal tono romantico e country che potete vedere nelle sue pagineFacebook: Shabby Roses e Mary Vita Shabby Chic.

Incontriamo Shabby Roses e le sue dolci creazioni. Ho conosciuto Marilena per caso quando non so perche’ o per come mi sono ritrovata nel gruppo Facebook che ha creato e gestisce assieme a 3 donne meravigliose: Marina, Sofia e Mirella.

Chi mi conosce sa che no sono un’amante dei vari Gruppi ma mi sono piacevolmente ricreduta con Vita Country & Chic.

Incontriamo dunque la fondatrice Shabby Roses al secolo Marilena che in questi mesi ho imparato a conoscere e ad amare! Estrosa, gentile e dall’intelligenza viva anche lei come Manu si racconta attraverso le sue creazioni e il suo gruppo!

Ciao Shabbyna grazie per aver risposto alle mie domandine.

1- Ti va di parlarci un po’ di te e della tua creatività? Chi è Mirella e cosa sta dietro al tuo lavoro creativo?

sono marilena…ho 44 anni…e amo definirmi creativa🙃amo tutto ciò che è legato all inventiva…mi piace osservare la vita con curiositá e mi piace avere le mani in pasta un po dapperttutto …non metto mai paletti a ciò che si può creare quindi mi diverto con stoffe …legno…argilla…vernici...restyling…tutto ciò che mi permette di esprimere ciò che ho dentro.

2- Cosa ti ha spinto a creare, come hai cominciato?

ho iniziato rivoluzionando la mia casa…poi io e mio marito abbiamo iniziato a pensare di partecipare a mercatini vari…dando inizio ad una collaborazione tra noi due…creando oggetti in legno personalizzandoli…

3- Qual è stata la tua prima creazione?

le mie prime creazioni dei barattoli in vetro …classico…inizio dello shabby…

4- Qual è la tecnica che ami di più usare?

la tecnica che amo di più è lo shabby ovvio forse ma è cosi …

5- Qual è stata la creazione che hai amato di più, a cui sei più legata?

la creazione alla quale sono più legata e che diciamo è diventato poi il nostro cavallo di battaglia sono i cavallini a dondolo che realizziamo…poi ci sono le…nostre corone…

6- Da cosa trai ispirazione quando crei?

quando creo il progetto di solito penso a cosa piacerebbe vedere a me su un banco di un mercatino ma di solito ce l ho nella mente ben preciso …e cerco di metterlo in pratica…cerco di personalizzare un oggetto quanto più mi è possibile…

7- Quali sono i tuoi progetti futuri ( se si può sapere ovviamente) e i tuoi sogni?

progetti futuri…partecipare ad eventi…sogni…solo di stare bene in salute con la mia famiglia per continuare a creare

8- Un messaggio o consiglio per le creative?

unico consiglio che mi sento di dare è…
non sentirsi mai arrivate…si continua sempre a imparare…di essere come spugne…di circondarsi sempre del bello…

09- Sei una delle amministratrici di un gruppo favoloso Vita & Country chic. Come vivi questa esperienza?

vita country è nato per mio volere l ho desiderato e l ho voluto fortemente perchè volevo un posto virtuale dove poter fare incontrare persone diverse ma affini tra di loro…con l amore per la casa…per il bello…per la creativitá…e ancora stiamo lavorando affinchè diventi una vera oasi di pace…richiede impegno…ma va bene cosi…non ci sono grosse difficoltá…la soddisfazione è nei messaggi compiaciuti delle ragazze che mi ringraziano della compagnia che il gruppo da a loro…💗💗💗

Eh infatti io sono una di quelle (cit. ALe)

incontriamo

Grazie Mery Per aver partecipato e avercfi pemsesso di conoscerti!!!!

Alla prossima intervista!!!

Chi sara’ la prossima creativa??