Mercatino a Parma e relax domenicale.

Mercatino a Parma sabato e un congelamento agli arti che lo so solo io 😀

Ammetto che i mercatini non sono proprio per me ma comunque ho voluto provare questa esperienza a me del tutto sconosciuta.

Mi rendo conto che a differenza di tante ragazze che lavorano come matte e si sbattono io non ho la pazienza di stare li ad aspettare. A me piace il contatto con la gente. Mi piace parlare, trasmettere se posso qualcosa.

mercatino Diciamo che e’ stata l’occasione di passare insieme la giornata a due meraviglie quali sono Simona e Paola.

Il contesto, sfondo di questo mercatino, era via Sauro: una centralissima viuzza piena di negozi.

C’erano tanti banchi e banchetti ma onestamente le persone mi son sembrate distratte o comunque piu’ attirate verso i negozi che una umile bancarella.

L’impressione e’ stata quella che siccome sono oggetti di un banchetto hanno un valore inferiore rispetto al negozio chic.

O almeno questo e’ quello che ho percepito io dalle persone. Vendite o non vendite io mi sono divertita. Ho conosciuto persone nuove, ho riso tanto e con Paola ho creato un orsetto. Dovevo farne uno anche con Simo ma il freddo mi bloccava le mani e un’azione semplice come un ferro a dritto e’ stata un’impresa.

mercatino Non credo ne faro’ altri. Non perche’ io mi arrenda, come ha scritto qualcuno, o perche’ mi e’ andata male. Semplicemente non e’ per me. Io non creo in grandi quantita’ come le fustellatrici seriali.

Creo quando e quanto ne ho voglia. Come ho scritto da qualche parte sono uno spirito libero.

In effetti creo se qualcuno ha qualche richiesta. Creo per me o per le amiche. Ma non e’ sufficiente per un mercatino.

Su questo non ci piove! E poi a me piacciono i laboratori, mi piace insegnare e mostrare come e’ successo ad Abilmente fiera!

mercatino La domenica invece l’ho dedicata al relax. Ho messo via le cose che avevo portato al mercatino e ho pensato di usarle per gli addobbi di casa.

E’ un po’ presto ma almeno li ho messi in mostra i miei cuori 🙂

Ho ancora due commissioni da finire tra orsetti e pochettes. Dopo di che mi dedicher;o’ completamente a sistemare casetta. Ho in mente un po’ di lavoretti di cucito e di addobbi e decori.

Mi sono lanciata anche a sbiancare ieri ahah. Vediamo. Ho voglia di cose nuove 🙂

Sara’ un lavoro un po’ lungo ma spero esca bene. Vi mostrero’ pian piano i miei progressi. Il prima e il dopo.

Ho pensato di dare un’impronta diversa a questo piccolo sito che spesso trascuro. Un’importa piu’ personale, piu’ umana ecco. Comincio a tirare le somme di quanto ho provato e testato quest’anno.

Ho deciso di chiudere Etsy che, a mio avviso, non funziona e di concentrarmi su altri canali come la mia pagina Facebook che invece mi da tanta soddisfazione.

Alla fine e’ li’ che mi contattate tutte quante 🙂 e le descrizioni di Etsy mi annoiano come pochi. Val la pena se hai unminimo di visibilita’. Ma non ne hai proprio… e credetemi tra aggiornamenti, like agli altri e pubblicita’ varie mi sono adoperata in ogni modo per farlo almeno notare. Non dico vendere.

E’ un hobby. Mi devo divertire. E cosi sara’. 🙂

mercatinoIeri sera intanto mi sono goduta la solitudine a casa guardando Orgoglio e Pregiudizio con i pop corn saltati in padella.

🙂 Che volere di piu’?

 

Buona Vita!

Ale

 

Vacanze in Stiria e Slovenia.

Vacanze in Stiria e Slovenia.

vacanze E’ quasi una settimana che siamo qui a Radkersburg, nostra tappa annuale per riprenderci dallo stress e dalla stanchezza quotidiana.

L’anno è stato pesante e, anche se in ritardo, non abbiamo rinunciato ad una piccola pausa n questo angolo di paradiso.

vacanze Sono 3 giorni che qui piove ininterrottamente. Fa freddo. Ma a noi non importa. Volevamo solo staccare, nonavere pensieri, non avere alcun programma.

Fortunatamente le terme si possono sfruttare sia che faccia freddo, sia che faccia caldo. Ma devo ammettere che per il momento la cosa che stiamo sfruttando di più è il letto!

Ieri sera siamo crollati alle 22 e ci siamo svegliati da neanche una mezz’ora!!

Credo che abbiamo accumulato tanta stanchezza e tanto stress che stiamo ancora recuperando nonostante siamo oramai a metà vacanza.

vacanze L’altro giorno, per esempio, stavo facendo l’idromassaggio quando di botto mi sono addormentata! Così, senza un motivo, in mezzo all’acqua. Spero almeno di non aver russato.

😀

Intanto sto andando avanti con i miei lavoretti. Un po’ lentamente ammetto ma va bene così. Faccio quel che riesco.

Uno scialle è quasi terminato. In Slovenia ho anche trovato una lana bellissima a poco e spero mi basti per fare un altro scialle.

Mi sono lanciata con i ferri circolari 🙂

Devo andare avanti con i miei orsetti natalizi. Ho trovato anche dei mini campanelli che vorrei applicare alle loro manine.

Insomma non devo batter la fiacca 🙂 vacanze

Girando per i negozi in Slovenia ho trovato una fustella per carta con le stelline e dei timbrini con le lettere che ho pensato di usare per timbrare il nome sul fiocco nascita che devo realizzare.

Poi ho comprato dei sacchetti di carta che richiamano lo sfondo del sito. Insomma un po’ di cosine per impacchettare le mie 4 creazioni, i miei regali di Natale.

Su Facebook ho estratto la vincitrice del give away ed ha vinto Antonella.

Appena a casa le invierò gli orecchini.

Ci volevano queste vacanze. Tanti ci dicono che siamo noiosi perché alla fine torniamo sempre qui.

Avevamo davvero bisogno di ricaricarci, di riscoprirci come famiglia, di avere una nostra unità.

A volte ci perdiamo in noi stessi, nella quotidianità senza considerare chi vive attorno a noi.

Sono felice che nonostante un inizio un po’ litigarello ci stiamo appianando.

vacanze Intanto mi godo i pochi giorni che abbiamo a disposizione prima di tornare a correre. Mi godo L’Austria con i suoi colori e i suoi sapori. Mi godo le loro tradizioni, il vino e le terme.

Mi godo la mia piccola matta famiglia e ciò che ci ruota attorno.

Un abbraccio,

Ale

<a href=”https://www.bloglovin.com/blog/18940643/?claim=6evg23qfxu7″>Follow my blog with Bloglovin</a>

Vacanze in Portorico! Vacation in Puertorico!

Vacanze in Portorico! Vacation in Puertorico!

Ciao ragazze!

Chi di voi mi segue su Facebook  sa che settimana scorsa sono partita per visitare un’isola lontana: il Portorico!

Tante di voi mi hanno chiesto di raccontarvi la mia avventura e sono felice di rendervi partecipi della mia esperienza. Per cui datemi il tempo di scegliere le foto piu` belle e rappresentative e di scrivere i post. Si i post perche` ho pensato di suddividervi l trilione di foto fatte in due post in modo da non annoiarvi troppo dividendo l-isola a meta`: la parte est ovvero San Juan e la parte ovest Aguadilla/Isabela.

Per ora accontentatevi delle tre foto che sono riuscita a recuperare dal cellulare.

Di come affrontare e organizzare da sole un viaggio come questo ho gia` scritto un post qui sul blog di A casa di Bridget. E sempre su A Casa di Bridget vi scrivero` presto dandovi qualche consiglio pratico su come gestire questa vacanza.

Come e` andata? A parte qualche piccola avventura imprevista del tipo rimanere senza benzina nel mezzo del nulla della foresta pluviale questo viaggio mi ha donato tante emozioni e tantissima natura. Il Portorico infatti a parte San Juan che e` molto turistica e` ancora un’isola allo stato naturale e selvaggio.

Le persone che ho incontrato sono gentilissime e pronte ad aiutare. I paesaggi sono vasti, selvaggi e verdi.

L’oceano e il mar dei Caraibi e` un qualcosa di immenso e grande. I miei occhi si sono persi in infiniti panorami mozzafiato. Chi mi segue su Instagram ha potuto vedere qualche foto che man mano da la` tentavo di postare.

Se siete curiose andate a vedere qui.

Non vedo l’ora di parlarvi di tutte le mie avventure e mi spiace che dobbiate attendere un pochino ma tornata a casa ho ripreso i ritmi di prima e devo tornare ad organizzarmi il tempo.

Questo e` un post veloce per dirvi che sto bene, sono tornata e ho gia` in mente 507 progetti da realizzarvi!

Contente?

Hi girls! Who follows me on Facebook knows that last week I went to visit a distant island: Puerto Rico!
Many of you have asked me to tell you about my adventure and I am happy to share my experience. So give me the time to choose the most beautiful and representative pics and write posts.
I thought to divid into 2 different posts all pics: 1 post for the East (San Juan) and 1 for West (Aguadilla/Isabela).
For now, please be satisfied of this  three pics  that I managed to recover from my mobile.
How to deal with and arrange for yourself a trip like this I’ve just written a post here on Bridget’s Blog. And again on A Casa di Bridget I’ll write you soon giving you some practical advice on how to handle this holiday.
How did it go? Exceped  some little unexpected adventures like be with low fuel  in the middle of nothingness of the rainforest this trip has given me so much emotions and lots of nature.
In fact, excepted San Juan which is very touristic, it is still an island in the wild and wild.
People I met were kind and ready to help. Landscapes are vast, wild and green. The ocean and the Caribbean Sea is something immense and great.
My eyes were lost in endless breathtaking views. Those who follow me on Instagram could see some pics as I tried to post.
If you are curious, go see here.
I can’t wait to talk about all of my adventures and I’m sorry that you have to wait a bit, but back home I have resumed the rhythms before and I have to go back to arranging time.
This is a quick post to tell you I’m fine, I’m back and I already have 507 projects to realize!
Happy?

 

Vacanze in Portorico! Vacation in Puertorico!