It’s a boy! E’ un maschietto l’ultimo nato!

It’s a boy!

E’ un maschietto l’ultimo coniglietto nato in casa La boite!

It's a boy Mi e’ costato una fatica assurda! Non tanto per realizzare il corpo in quanto questo (anche se con la modifiva del nasino) oramai lo eseguo a occhi chiusi quanto per i vestiti e le scarpine!

Certo… perche’ potevo io fargli le zampette normali? Assolutamente no!

Nato durante le mie vacanze austriache nel totale relax ho dovuto disfarlo due volte. Il musetto non era venuto come dicevo io, le scarpe non mi riuscivano… i pantaloni forse sono stati la cosa piu’ semplice da fare!

Ma sono soddisfatta!!! Che ne dite?

It's a boy Quasi volevo appendere un fiocco azzurro fuori dalla porta!

Appena finito sono corsa in cucina strillando: It’s boy!

Vi lascio immagginare mio marito… voleva chiamare lo psichiatra 😀

It's a boy Ve l’ho mostrato in anteprima sulla mia pagina FACEBOOK e ora ve ne parlo.

Si chiama Nikolaj ed e’ realizzato con gomitoli di lana Rowan.

Il maglioncino, i pantaloni e le scarpette sono state realizzate con una lana sempre Rowan in mohair e lana e ha dato un risultato sofficissimo.

Misura 20 cm circa come tutti i miei coniglietti.

Nonostante le sue imperfezioni e il fatto che Ele voleva tenerselo il mio coniglietto e’ rimasto in Austria dalla mia amica Monika.

Un po’ mi e’ spiaciuto ma vederla cosi felice per un coniglio di lana mi ha reso impossibile il rifiuto.

Anche senon piu’ disponibile lo inseriro’ nel catalogo… ma dell’emporio ve ne parlo piu’ avanti quando finisco di organizzarlo.

it's a boy Intanto come sempre ho tante, troppe idee. Sto provando a fare un planning in modo da poter procedere sia con i tutorial che con le mie creazioni.

Ce la fara’ la nostra eroina a combinare qualcosa?

Speriamo di si 🙂

Intanto vi ricordo il mio ultimo tutorial disponibile nell’area downloads:  presina mare.

Il pattern e’ disponibile soltanto per chi e’ iscritto al sito e vi ricordo che potete farlo gratuitamente 🙂

Vi mando un bacione,

 

Ale

 

 

Conigli a maglia: sono arrivate Aki e Lili.

Conigli a maglia: sono arrivate Aki e Lili a rallegrare la craft room!

conigli a maglia In questo periodo sono un po’ lenta lo ammetto. Ci ho messo un mese a creare queste due conigliette e ho avuto un sacco di cose cui pensare.

Innanzitutto i miei suoceri che si trovano a dover gestire cicli di chemio terapie rendendosi conto che non e’ piu’ il momento di trascurarsi.

Poi la mia fatina Elettra e’ diventata donna e io ancora questa cosa non l’ho metabolizzata. Mi sembra ieri averla portata a casa con la sua testona a ciondoloni e ora e’ una giovane donna in piena crescita.

Di colpo mi sento vecchia.

Rimugina qui e rimugina li e’ successo che sono rimasta indietro con le mie cose.

Intanto ho ancora dei conigli a maglia e di tessuto da realizzare.

conigli a maglia Stavolta li realizzo in cotone usando un filato della Drops (Safran). E’ meno elastico rispetto alla lana che ho usato qui ma mi incuriosisce vedere l’effetto.

Poi con i tessuti di Cindy Cottage ho il coniglio di Daniela da far nascere.  Tutto verde e country.

Infine devo assolutamente darmi una mossa con la borsa miciosa di Simone. Mi ha chiesto una mano e io mi sono persa via nei meandri delle idee.

Vi capita mai di non sentirvi all’altezza delle cose? Di pensare di avere tempo e invece siete in ritardo?

Oramai mi identifico con il Bianconiglio di Alice!!!

A proposito! Con Simona sul nostro gruppo (Il salotto delle stelle) abbiamo organizzato un evento davvero carino e fiabesco.

Si tratta di rappresentare la propria favola attraverso una nostra creazione, passione.

Tempo un mese per poter proporre la nostra idea. Se vi piace vi lascio il link dell’evento —-> ONCE UPON A TIME.

In questo periodo sono un po’ combattuta perche’ vedo che faccio davvero fatica a stare al passo. finiro’ sicuramente le cose pending e poi mi dedichero’ un po’ ai progetti che da tempo ho chiuso nel cassetto.

Di questo sito ancora non so che faro’. Dopo tante prove e tanto scrivere… Se da un lato mi sprono a scrivere dall’altro mi sento come bloccata. E questo putroppo si ripercuote anche sui vari social. conigli a maglia

Uno dovrebbe avere una giornata per stare dietro solo a quelli. Ma come fanno quelli che hanno mila e mila follower a essere interessanti tutti i giorni?

In questo week end mi sono disconnessa. Ho guardato pochissimo il cellulare, non ho fatto video, non ho scritto. Ieri poi sono stata in silenzio tutta la giornata.

Ricordiamoci che oltre a facebook, Instagram o youtube abbiamo una vita reale, una famiglia, delle passioni da mandare avanti.

Un abbraccio,

ALe

 

Borsa porta lavoro per radunare i miei gomitoli.

Borsa porta lavoro per radunare i miei vari lavori di maglia e i gomitoli quando sono in giro per Milano.

Ve la ricordate? Avevo parlato di questa borsa in questo post.

borsa porta lavoro Questa borsa mi era piaciuta tantissimo e ne avevo fatto anche un porta monete. Mi piace tantissimo la stoffa morbida spinata e un po’ shabby.

Siccome in questo momento ho ben 4 (si 4) lavori a maglia in lavorazione ho pensato di radunarne un paio e di usare questa come borsa porta lavoro.

borsa porta lavoro Ho iniziato un piccolo pouf per Elettra con la lana rossa Eskimo della Drops che ha scelto. Non sono riuscita a resistere. E dovrei finirlo abbastanza in fretta. Lavorare questa lana grossa a due capi mi fa venire i dolori alle mani ma e’ davvero molto molto bella.

Devo pero’ andare avanti con i coniglietti e gli orsetti natalizi che mi ha chiesto la mia amica Fede per cui ho radunato le lane varie in questa borsa.

borsa porta lavoro devo dire che come borsa porta lavoro e’ proprio comoda. E’ capiente e la tasca mi permette di metterci dentro le forbici.

Mi e’ nata cosi una nuova idea. Strano, vero?

Giusto stasera pensavo di ordinare delle stoffe per iniziare una coperta. E sto pensando di creare una borsa come questa bella capiente ma con delle taschine (tipo quella che ho fatto per Simona) per le forbici e dei piccoli accessori che possono essermi utili.

borsa porta lavoro Questa mattina mentre mettevo via le lane ho proprio pensato: a se avessi una taschina per questo, ah se avessi una taschina per quello… o una borsina per questo lavoro… o un porta imbottitura…

Beh beh beh… ci lavoro su durante le feste…

Mi conoscete bene da sapere che gia’ ho fatto una delle mie solite To do list e ci ho messo giu’ le prime idee. 😛

Il mo  problema e’ che il mio cervello pensa a troppe idee contemporaneamente senza tenere conto che di tempo ne ho veramente poco. Fortuna che posso portare alcune cose (quando cucio a mano o lavoro a maglia) con me mentre la mia piccola si allena a Ping Pong o durante i suoi tornei.

Sarebbe problematico se no ahahahhaha.

Per il momento sappiate che attualmente sto sferruzzando:

  • 1 renna
  • coniglietti e orsetti
  • un pouf
  • uno scaldacollo per Ele
  • uno scialle

Cosi tanto pe rnon annoiarci.

Vi auguro una serena giornata,

Ale

 

Dal Giappone arrivano i filati NORO.

filati noro

filati noro Spesso quando mi scrivete su Instagram o su Facebook mi chiedete se con questo o quel prodotto mi trovo bene o se consiglio questa o quella cosa etc.

Con i libri che intravedete spesso mi chiedete una recensione o dove li ho presi. Cosi ieri vi ho chiesto se vi sarebbero interessati i pareri sui materiali che uso, i negozi (online e non) che scelgo, i materiali che uso e mi avete risposto che vi piacerebbe. Ed eccomi qui dunque con la mia prima piccola Review.

Prima di partire e’ doveroso dirvi che:

NON SONO PAGATA E NON RICEVO ALCUNA AGEVOLAZIONE, SCONTO O MATERIALE per scrivervi il mio parere. Pago tutto di tasca mia, ordino di persona e se mi piace ci torno se non mi piace lo dico. Quindi e’ la mia personalissima opinione non influenzata per pubblicita’ o benefit.

Oggi vorrei parlarvi di un filato che impazza e amalia nel mondo del web, delle knitters, di ravelry e tutto l’universo della maglia.

Io non compro on line i filati. Preferisco sempre sceglierli dal vivo. Non che io sia una knitter designer super top come Emma Fassio o la Cosciani o chi per loro… non sono poi cosi brava… mi piace solo e mi incanta vedere i gomitoli, sentire quanto sono soffici. Ma la cosa che spesso mi succede e che mi piace e’ che quando li vedo mi arriva l’immagine di cio’ che potrei farne.

Purtroppo i filati Noro qui in Italia li trovate solo on line. O almeno… io non li ho ancora visti in negozio qua a Milano…

E’ capitato che, facendo un giro da Bastel in Lussemburgo, questo inverno io sia incappata in questo particolarissimo filato. E’ stato amore a prima vista!

E io lo trovo perfetto per gli scialli di Emma Fassio.  filati noroO meglio… l’ho visto con la mia mente bacata.

I filati Noro arrivano da molto molto lontano. Arrivano dal Giappone dove il fondatore dell’azienda Eisaku-san controlla, ispeziona e gestisce di persona la produzione insieme al figlio.

Le fibre animali arrivano da aziende bio australiane, dalle Isole Falkland e dal Sud Africa.

Cosa rende i filati Noro speciali? La lavorazione artigianale di un paese che mette cura e amore in ogni dettaglio.

 filati noro Il costo per singolo gomitolo (che solitamente e’ di 50gr) va dai 7 ai 10/12 euro. Dipende ovviamente dalla composizione. Impiegano seta, mohair, lana, alpaca.. tutti materiali di prima qualita’. Ecco quindi il costo non proprio economico.

Io ho scelto il Silk Garden che e’ composto da 45% seta, 45% mohair e 10% lana. La stranezza e’ che pur essendoci il mohair che e’ sofficissimo questo filato risulta un po’ ruvido. Forse perche’ la seta lo e’.

Ecco perche’ io preferisco sempre tastare con mano. Perche’ io mi sono fatta un’idea e invece e’ tutt’altro.

Il costo… io l’ho comprato in Lussemburgo e credo di averlo pagato attorno ai 9/10 euro. Non lo ricordo sono sincera. Ma ne vale la pena. La consistenza e’ unica.

Pur essendo un filato non finissimo e molto rustico (si lavora con i ferri del 4/4.5) dona una consistenza lieve e leggera alla vostra lavorazione.

Se penso ad un termine per definirlo direi che e’ RAW, crudo, rustico, artigianale. Ed e’ per questo che mi piace un sacco. Mi rappresenta tantissimo. Mi piace questa sua rusticita’ e questo suo essere non perfetto, lineare come accade ai gomitoli di solito.

Io lo scialle non l’ho ancora finito ma perche’ io sono cosi… una lumaca. 

Ve lo mostro piu’ avanti. Ma se avete in mente di realizzare uno scialle o una sciarpa speciali… questo filato e’ assolutamente fantastico!

Vi lascio il link del sito dell’azienda: www.eisakunoro.com 

Spero che questa piccola review vi sia piaciuta. Io non sono una del settore. Cio’ che ho imparato l’ho imparato da sola, facendomi esperienza e provando.

Vi mando un bacione,

Ale

filati Noro

 

Ocki, tortine di feltro e una dolce coniglietta a maglia.

Ocki, tortine di feltro e una dolce coniglietta a maglia.

 Ocki, tortine di feltro e una dolce coniglietta a magliaDopo giorni passati a sferruzzare conigli tra malattie varie e impegni finalmente ieri sono riuscita a lavorare agli Ocki: I polpi per I bimbi nati prematuri.

Intanto buone notizie perchè si possono donare anche qui in Italia e se andate a guardare nella sezione Ocki troverete tutte le informazioni e il link dell’associazione italiana che si occupa di questo progetto.

Io ho iniziato con il gruppo danese/lussemburghese di Sanne e continuerò a portare il mio aiuto a loro. Per quanto riesco perchè ultimamente tra stanchezza e influenza sono ko.

Una buona notizia: ho il piacere di annunciarvi che alcuni amici hanno volute devolvere una somma per comprare il cotone per realizzare gli Ocki. Pertanto il mese scorso in occasione della mia visita in Lussemburgo sono stata ben felice di consegnare a Sanne ben 100euro!

Grazie di cuore a chi, non essendo in grado di realizzare le piovre, ha deciso di portare un contributo per il cotone.

Vi ricordo il link del sito di Sanne:  http://www.ocki-lux.lu.

After lot of days spent knitting bunnies, being sick and busy finally yesterday I start again to work at Ocki: octopus dou dou for premature.

I’m happy to inform you that you can make and give Ocki also here in Italy. Please go to the right part and choose Ocki: you will find all posts talking about this project and info.

I started with Sanne  Danish/Lux group and I will continue to help them. A sI can as in these last days I’m working so much that I’m really tired and Still sick.

I’m glad to inform you that some friends decided to give some money to buy yarn so last month, when I was in Lux, I was very happy to Give to Sanne 100 eur.

Thanks a lot to who gave something! Thanks for help!

I remind you Sanne website: http://www.ocki-lux.lu.

Ocki, tortine di feltro e una dolce coniglietta a maglia.Sto finendo di realizzare le tortine di Feltro per Simona. Mi sto divertendo a farle perchè davvero sono poco impegnative e mi piace l’idea che chi compra una delle sue Liscatorte si porta a casa anche qualcosa di mio 🙂

Ocki, tortine di feltro e una dolce coniglietta a maglia. Finite queste ho in mente di realizzare una bambolina per la festa della mamma e una pochette… vediamo che combino.

Spero poi di riuscire a caricare qualcosa anche su etsy che latita dal natale scorso :/

Finally I’m finishing to realize Felt cakes for Simona. I’m getting fun as it is really easy and I like the idea that Who will buy 1 Cake has also something from me.

When I will finish I will work to a special doll for Mother day in may and a make up bag…. we will see what I will do.

I hope to update my Etsy shop as since Christmas I didn’t update…

Ocki, tortine di feltro e una dolce coniglietta a maglia. Ed ecco il mio ultimo progetto. Tratto da un pattern di Julie Williams che ho comprato su ravelry. O come diavolo si chiama 😀

E’ una coniglietta che sto realizzando per la piccolo Ella, la nipotina di Sanne. Nella foto sembra rosso ma in realtà è Fucsia. Spero di riuscire a fare un buon lavoro e che ad Ella piaccia.

And let’s see my last project. I bought pattern from Julie Williams. It’s a sweet bunny that I’m making for Ella. In this pic seems red but it is fucsia n pink from real. I hope to be able to create it doing a good job but 1st of All that Ella will like it!

Ocki, tortine di feltro e una dolce coniglietta a maglia.

Una serata davvero impegnativa 😛

Intanto mi preparo per il week end che sarà impegnativo: andrò a vedere un concerto alla Scala qui a Milano e sono eccitatissima! E ho da lavorare a tutti I miei progetti!

Un abbraccione!

Yesterday eve was really busy 😛

Well I’m getting ready for my week end that it will be busy too as I will go to see a concert to Scala theatre here in Milan and I’m really excited. Then I have to work to all my Projects!

 

A big hug!!

Ale

 

 

Della primavera e di infiniti conigli…

Della primavera e di infiniti conigli…

Della primavera e di infiniti conigli...La primavera è una stagione che amo particolarmente perchè tutto si risveglia e torna alla vita: le piante, gli animaletti… noi stessi.

Non ho mai realizzato tanti coniglietti come in questo periodo grazie a Simona di Dolce&Salato che mi mette sotto a sferruzzare!

Mi piace molto questa collaborazione e al tempo stesso mi rende orgogliosa! Se andate a trovarla potete trovare tante prelibatezze che Patrick sforna quotidianamente.

Per la Pasqua ha pensato di abbinare alcuni coniglietti alla colomba 🙂 direi che il risultato è molto carino, no?

Ma vi ho promesso di raccontarvi della primavera e di infiniti conigli…

Ho finalmente quasi finite di sferruzzare coniglietti. ne ho fatti in tutte le salse sia come spille che come semplice pupazzino. Della primavera e di infiniti conigli...Lo trovo molto primaverile 🙂

Ho realizzato anche una sagoma in stoffa imbottita (ma non troppo) da appendere alla porta. Ma per questo vi faro un post non appena lo appendo.

Al momento l’ho appeso all’interno ma volevo pulire bene la porta dal lato esterno e appenderlo lì.

Mi piace molto anche se non è proprio venuto come pensavo 😛

Della primavera e di infiniti conigli...In questi giorni sto ultimando le tortine di Feltro per Simona. Poi conto di dedicarmi ai vari progetti e spero di caricare su etsy al più presto un pò di cosine!

Vi ricordo che sulla pagina Facebook potete vincere una delle mie Bunny pin!

Seguite le semplici regole e buona fortuna 🙂

knitted bunny coniglietto di lanaIntanto per rilassarmi visto che non ne ho fatti abbastanza ho iniziato questa coniglietta seguendo le istruzioni di Julie Williams. Ho infatti comprato il pattern e sto pensando di realizzarla per la piccola Ella. Modificherò il vestito in quanto pensavo di farle una gonnellina in tulle accompagnata da un cachecouer.

Chissà se ne sarò capace…. intanto devo pazientare… ho 40 liscatorte di feltro da finire 🙂

Un bacio

Ale

 

 

Sabato piovoso. Rainy saturday.

Sabato piovoso. Rainy saturday.

Week end sotto l’acqua a Milano ma questo non mi ha impedito dall’andare nel mio negoziato preferito a reperire la lana per fare i coniglietti. gomitolo di lana.Sabato piovoso. Rainy saturday.

Mi piace fare il giretto al mattino, vedere i negozi del centro paese, fermarmi a prendere la pasta fresca per il pranzo o il pane. Non so è una cosa che mi rilassa.

Sabato piovoso. Rainy saturday. ravioli Abbiamo deciso di prendere dei ravioli alla burrata per pranzo da condire con un sugo semplice di pomodoro. La mia bimba impazzisce per la pasta ripiena.

Per una volta niente impegni sportivi, niente levatacce al mattino presto e chilometri da percorrere. E’ stato davvero rilassante.

Ho potuto dedicarmi un pochino alla casa, attaccare la lavatrice, fare quelle cose che le persone normali fanno durante il week end. E pazienza per il sabato piovoso!

coniglietto ai ferri.Sabato piovoso. Rainy saturday. Mi sono così dedicata ai coniglietti ai ferri.

Ne ho ben 21 da realizzare e non vedo l’ora di consegnarli! 10 saranno spille piccoline e 11 saranno un po’ più grandicelli e spero vivamente che allieteranno il pomeriggio di qualche bambino.

muffin Tilda.Sabato piovoso. Rainy saturday. Ne ho approfittato per cucire anche qualcosa di nuovo! Ho fatto questo piccolo muffin Tilda un pochino inventandomelo dato che non ho il pattern.  Non è perfettissimo, devo riuscire a cucire la base in maniera più pulita.

Ahimè Persino cucendola a mano sono riuscita a fare schifo 😛

Comunque sono lo stesso soddisfatta. Primo sono riuscita ad usare la mia nuova macchina da cucire e quando si è inceppata son riuscita a stare calma e a risolvere il problema cambiando l’ago.

Secondo tutto sommato il muffin non è così osceno dai… basta non guardare la base che non è perfettamente pulita….

muffin tilda.Sabato piovoso. Rainy saturday. Devo dare solo una stiratina alle ondine e poi domani verrà consegnato alla sua nuova mamma.

Oggi pomeriggio mi dedicherò a nuovi progetti e poi partirò con i coniglietti. sono davvero felice di questa opportunità. Spero tanto piaceranno.

E voi che avete combinato in questo (Sabato piovoso. Rainy saturday.) sabato?

Spero lo abbiate passato in tranquillità e armonia proprio come me.

Vi ricordo che potete trovarmi su Facebook, su Instagram e su Pinterest, venite a trovarmi!

Un abbraccio,

Ale

Sabato piovoso. Rainy saturday.

Piccolo coniglio a maglia. Knitted tiny bunny.

Piccolo coniglio a maglia. Knitted tiny bunny. Nato come una spilla finito su una colomba (forse).

Piccolo coniglio a maglia. Knitted tiny bunny. L’altro giorno non sapevo cosa fare pensando a qualche cosa che ancora non avevo creato. Non so come mi è nata questa idea di una piccola coniglietta da appuntare al maglione o ad un cappotto in modo da allegerirlo. Così per un tocco di colore e allegria.

Yesterday I was thinking about something new to create. I don’t know how I had this idea of a tiny bunny broch to pin to a sweater or a Jacket. Just to get a bit of colour and happiness.

Piccolo coniglio a maglia. Knitted tiny bunny.Poi parlando con Simona (che ha sempre tante idee) ho provato a fare una coniglietta un pochino più grossina da poter agganciare alle sue colombe strabuone.

Mi sono messa subito al lavoro e sono riuscita a tirare fuori una dolcissima coniglietta con un vestitino tutto colorato.

Forse è un pò grandino per poter essere usato come spilla ma potrebbe benissimo decorare uno zaino o una borsa… o la vostra sciarpa.

Piccolo coniglio a maglia. Knitted tiny bunny.Talking with Simona (who has always a billion ideas) I tried to create a bunny a bit bigger to be pinned to her Easter colombe. I started immediately to work and a new sweet bunny is born with a coloured dress. Maybe it is too big to be a broch but u can easily décor a bag or a scarf.

Piccolo coniglio a maglia. Knitted tiny bunny.Entrambi I coniglietti sono realizzati in lana Bianca e ricamati a mano. Per I vestitini o usato un filato sempre di lana in rosa e multicolor creando l’effetto rigato.

Both bunnies are knitted with white wool yarn and embroidered. For dresses I used pink and multicolor yarn.

Piccolo coniglio a maglia. Knitted tiny bunny.La spillina con la coniglietta in rosa misura circa 4/5 cm  e può essere personalizzata nei colori, nei materiali, aggiungendo cristallini o un’iniziale. Non è adatta ai bambini piccolo ovviamente. Non è un giocattolo.

The tiny pink bunny broch is approx. 1.50 inch and it could be customized. You can choose colours, crystals, details, yarn. It is not a toy so it’s not for children.

Piccolo coniglio a maglia. Knitted tiny bunny.La coniglietta più grande misura circa 7cm e anche lei può essere personalizzata.

Può essere un giocattolo ma non è adatta ai bambini piccolo per la presenza di piccole parti cucite e l’imbottitura interna.

Big Bunny is approx. 4 inch and you can customize it like the broch. It could be a tiny toy but not for small kids as you have lot of small parts hand sewed and for the inside pad.

Per qualsiasi informazione scrivetemi: alessia@laboitedesetoiles.com.

For any info do not hesitate to contact me: alessia@laboitedesetoiles.com

Passate a trovarmi su Facebook, InstragramPinterest e se vi piace ciò che posto lasciatemi un like 🙂

Un grosso abbraccio,

Ale

 

 

 

Accessori fatti a mano. Handmade accessories.

Accessori fatti a mano. Handmade accessories.

Per il mese di febbraio le spese di spedizione sono gratuite! For February free shipment!

Accessori fatti a mano. Handmade accessories.Ancora non ho avuto il tempo di studiare bene come funziona Etsy e di aggiornare il negozio che attualmente si presenta scarno e con una coroncina Natalizia.

Quest’anno mi sono ripromessa di dedicare tempo a questa mia attività e creare pian piano ciò che mi frulla in testa nonostante gli impegni.

E’ iniziata ad arrivare qualche soddisfazione come la collaborazione con Simona di Dolce&Salato che ha portato nuove idee che spero possano andare in porto perchè è una donna ricca di fantasia e seguire le sue idee riuscendo a creare qualcosa per lei mi entusiasma!

Accessori fatti a mano. Handmade accessories.Tutto ciò che vedi su questo sito è fatto a mano con amore e passione. Hai un evento particolare o vuoi fare un regalo unico e fatto a mano? Prova a guardare qui! Ci sono tante idee e posso realizzarne altre a seconda delle tue esigenze.

Accessori fatti a mano. Handmade accessories.Sto lavorando a nuove idee per la primavera non solo per la casa ma anche fashion come questa spilletta a forma di coniglietto. Se ti piace qualcosa o vuoi informazioni contattami: alessia@laboitedesetoiles.com

Everything u see on this web is created by me with love and passion. If you need something for a special event or just to do a special unique gift please feel free to have a look here. You will find ideas and I can create something unique for you.
I’m working for new Ideas for springtime not only for home but also for fashion like this bunny broch. If you like something or you want ask info do not hesitate to contact me: alessia@laboitedesetoiles.com I will be happy to help you!

 

E per il mese di febbraio 2017 le spese di spedizione sono gratis! And for February 2017 you have free shipments!

 

Accessori fatti a mano. Handmade accessories.

Il paradiso della lana. Yarn paradise.

Il paradiso della lana. Yarn paradise.

Il paradiso della lana. Yarn paradise.Questo week end sono stata in Lussemburgo e ne ho approfittato per andare da Bastel-kiste che è il paradiso della lana. Il negozio è disposto su due piani ma ammetto che al piano sotto non sono mai scesa troppo affascinata dale lane e dai tessuti che si trovano al primo piano.

Decisamente è in assoluto il negozio per fai da te che preferisco. Fornitissimo! Trovo le lane che in genere da noi troviamo sul web come la lana Rowan o la famosa giapponese Noro, trovo la gamma degli accessory Clover e ogni accessorio per maglia e cucito.

Ne sono uscita dopo due ore con il mio bottino… 4 gomitoli di lana Noro, I copripunta per il gioco di ferri, quarters di tessuti vari, il gioco di ferri da 3,25 mm.

Non so perchè ma questa misura di ferri qui non sono riuscita a trovarla. Nè sul web nè nel mio solito negozio. Forse xchè va poco…

Il paradiso della lana. Yarn paradise.La lana Noro mi fa impazzire con la sua consistenza particolare dovuta alla combinazione di seta e lana. Ammetto che me la aspettavo più morbida. Ho deciso di realizzare uno scialle di Emma Fassio. Quello che ha dato il via al mio amore per I ferri circolari.

Andrebbe lavorato con I ferri del 6 o dell’8 ma dopo una prova ho sifatto perchè non mi piaceva il risultato.

 

 

Mi rilassa molto lavorare ai ferri, mettermi lì accanto alla finestra e creare qualcosa. Non sono bravissima, sono lontana dall’essere brava ma nel mio piccolo sono orgogliosa di ciò che salta fuori.

Il paradiso della lana. Yarn paradise.Non vedo l’ora di vederlo finito. Vi parlerò di questo scialle quando arrive alla fine. E’ semplice ma io mi riesco a perdermi lo stesso.

Sono molto soddisfatta del mio bottino, non vedo l’ora di tornare da Bastel perchè ho giò puntato delle lane di Rowan 😛

Un abbraccio,

Ale

Il paradiso della lana. Yarn paradise.