Topolina Alice e il mio fantastico mondo di animaletti.

Topolina Alice nasce da una telefonata.

Una lunga telefonata con la mia amica Simona Candido.

 topolinaStavamo parlando di un miliardo di cose tra cui Viola, la sua piccola.

Cosi pensando a lei mentre ci stavamo raccontando e aggiornando ho preso i ferri corti.

Aumenta e diminuisci la topolina pian piano e’ saltata fuori..

Ho immaginato potesse tenere compagnia a Viola, rassicurarla, proteggerla.. portarle fortuna…

Ecco dunque come nascono i miei animaletti.

La mia parte fanciullesca non mi ha mai abbandonato. E tra fili, colori, tessuti io mi diverto tantissimo.

Cosa c’e’ dunque dentro alla scatola (la famosa Boite)?

C’e’ un mondo fantastico e semplice fatto di animaletti da stringere, da coccolare.

topolinaChi sta seguendo il mio percorso qui sul sito sa che sto realizzando gli animali dell’aia. Un giorno mi piacerebbe racchiudere tutte queste idee in un piccolo quaderno che possa essere consultato.

Chi lo sa.

Intanto mi sento un po’ come una fata che da vita a piccoli animali come la topolina Alice.

Ogni animaletto nasce dalla mia passione e tento di metterci tutto il mio amore e ogni creatura ha un compito specifico che gli sussurro all’orecchio prima di spedirlo.

Per questo motivo non li do a tutti. Per questo motivo non creo in serie. Ogni animale e’ a se e viene eseguito seguendo i gusti di chi lo adotta.

Alice andra’ a Viola perche’ e’ nata pensando e parlando di lei con la sua mamma. Sa gia’ che deve fare e non vede l’ora di arrivare tra le mani di Violetta.

topolinaQuanto a me ho gia’ in mente tante altre idee per Natale. E non vedo l’ora di questo week end per dare vita a tanti Gingerini, Candy cane e Babbi Natale!

 

Un abbracio,

Ale

 

Progetti autunnali: tra tentativi e vittorie!

Progetti autunnali pian piano nascono nella mia piccola craft room.

Prendono forma idee, disegni, fili e stoffe.

 progetti autunnali L’ultimo nato e’ questo uccellino che ancora e’ un mezzo fallimento. Se mi piace tanto sulla carta come l’ho disegnato non riesco ancora ad esprimerlo adeguatamente con la stoffa.

Ma gia’ l’idea c’e’ e so che con un poco di pazienza le cose prenderanno forma nel modo giusto.

Uscendo dalla mia craft room ieri sera ho avuto l’imprensione che una deflagrazione abbia portato caos e scompiglio in quel piccolo buchino.

“Sto ancora lavrando, per questo non sistemo” mi dico e dico a Fabry quando brontola. Stoffe qui e la’, fili ovunque, imbottitura come se nevicasse.. come lo definirebbe mio padre: un campo di battaglia.

 progetti autunnali Talvolta e’ come se tutto rimanesse sospeso nell’aria. Avete mai quell’impressione? Come se i progetti cui sto pensando e le idee galleggiassero intorno a me.

Ogni tanto ammetto vanno in blocco ma per fortuna non sono una che getta la spugna facilmente.

Ho fatto una lista dei progetti autunnali a cui vorrei lavorare.

E sto approfittando della tregua di inizio stagione pongistica/scolastica per lavorare piu’ che posso attorno alle mie idee.

Avere 3 ore in piu’ da dedicare ogni giorno non e’ male.

In piu’ sto tentando di creare dei tutorial stampabili ma non tutti saranno condivisi free.

Dopo la disavventura delle galline (di cui alla fine ho rimosso il tutorial) ho deciso che non tutti i progetti saranno free.

progetti autunnali  Di consseguenza anche il mio canale al momento rimarra’ con i tutorial che sono stati condivisi e non sara’ piu’ aggiornato.

Al momento sara’ ancora visibile. Magari poi cambio idea. Chi lo sa.

Sapete che con me tutto e’ sempre in discussione e nulla e’ definitivo.

Tornando ai miei progetti autunnali sono felice dei risultati che sto ottenendo con la macchina da cucire.

E con i ferri.

Sto lavorando ad un micetto per tenere compagnia ai miei coniglietti di maglia.

progetti autunnali Chi mi segue su Facebook lo ha gia’ visto 🙂

Ho ancora molto su cui lavorare ma l’abbozzo al musetto c’e’.

Non trovate?

  progetti autunnali Infine ho creato le mele. C’e’ chi ci vede delle fragolone in effetti dalla foto puo’ sembrare ma assicuro sono mele.

Le ho disposte in un bel cesto e poi in un’alzatina… ma devo fare le pere 🙂

E poi ho creato le zucche e presto anche qui arrivera’ un tutorial (e uno sara’ gratuito).

Ho ancora un paio di progetti da fare e poi mi concentrero’ sul Natale. Non vedo l’ora 🙂

Di questi progetti vi parlero’ presto, promesso. E vi faro’ poi vedere come sara’ decorata casa in occasione dell’autunno <3

E tutti questi progetti andranno a fare parte dell’emporio che trovate in alto nel menu’. Altro non e’ che la raccolta di cio’ che creo perche’ spesso mi chiedete di vedere cio’ che faccio.

Vi mando un abbraccio, ai prossimi progetti autunnali

Ale

 

Il vostro angolo: Simona e le sue creazioni!

Il vostro angolo 🙂 finalmente c’è e lo inauguriamo oggi!

Ciao ragazze, è un po’ che non scrivo e non faccio updates ma sono stata davvero molto presa e ho festeggiato anche il mio compleanno.

E’ un po’ che mi frulla l’idea di dedicarvi un angolo in cui potete mostrare le vostre idee e le vostre creazioni: culinarie, di stoffa, di lana.. di quello che volete!

il vostro angolo Oggi vi presento Simona! Lei mi segue da un bel po’ sulla mia prima pagina di Facebook: A casa di Bridget.

“Ciao a tutti mi chiamo Simona e sono una mamma a tempo pieno di 28 anni e orogogliosa di esserlo. Circa 4 anni fa (esattamente a ottobre 2012) ho scoperto questa mia passione nel creare addobbi e ogfgetti in pannolenci e feltro. Non lo faccio per guadagnare perchè non vendo. E’ semplicemente un mio hobby per il tempo libero a casa! Ho tanto da migliorare, tanto altro da imparare e spero nel mio piccolo di continuare”

Queste sono le sue creazioni!

Le trovo meravigliose!!! Brava Simona!!!!

E voi? cosa create? Se volete condividerlo con noi scrivetemi su alessia@laboitedesetoiles.com oppure visitate le mie pagine Facebook: A casa di Bridget e La boite des etoiles.

A presto

Ale