Calendario dell’avvento nr 2: preparatevi!

Calendario dell’avvento in versione shabby e romantico. O country e romantico. Io con gli stili faccio sempre casino 😛

calendario dell'avventoSe mi seguite sulla mia pagina FB avrete sicuramente visto il mio post in cui vi annunciavo insieme ad altre due bravissime creative (Simona Candido e Domenica Camassa) che anche quest’anno avremmo realizzato un calendario dell’avvento speciale.

Quello dell’anno scorso lo avevo fatto velocemente come galleria fotografica delle creazioni che man mano andavo creando per casa.

Quest’anno invece ho deciso di farlo per bene nonostante qualche intoppo qui e la’ come vi ho spiegato nel post di ieri.

calendario dell'avventoIntanto ho il piacere di presentarvi Angelina!

E’ un angioletto nato dopo svariati tentativi. Ne sono orgogliosa perche’ l’ho pensata, disegnata e creata in quei giorni in cui ero a casa per la ristrutturazione del bagnetto.

Dopo 4 faccine a vuoto eccola finalmente perfetta!

Angelina sara’ la mia valletta quest’anno 😛

Quest’anno il calendario dell’avvento che ho pensato e’ reale. Ho personalmente disegnato ogni addobbo e i sto creando man mano assieme ai post che ogni giorno vorrei pubblicare.

calendario dell'avventoIl pannello e’ praticamente pronto. E’ su base rigida in modo da sorreggere il peso degli addobbini.

L’ho voluto fare nei toni del panna e del verde salvia. E gli addobbi saranno comunque in tono con quello che e’ il pannello.

Siete pronte dunque?

Dal primo dicembre troviamoci qui, su Facebook e su Instagram. Ogni giorno vi svelo l’addobbo che ho creato e vi lascero’ una piccola sorpresa.

Cosa sara’ stara’ voi scoprirlo seguendomi.

Come sempre sara’ a disposizione degli iscritti in quanto saranno sui miei soliti files scaricabili in PDF.

Spero che questa idea vi piaccia fanciulle.calendario dell'avvento

Vi voglio bene,

Ale

 

Topo Remo: un nuovo animaletto nell’aia.

Topo Remo si aggiunge agli animaletti della mia piccola aia.

topo Dopo le galline Rosita e Paquita (il cui post trovate QUI) ecco un nuovo animaletto che io trovo buffo e dolce allo stesso tempo.

Il nome mi e’ stato ispirato da Carmen, una ragazza conosciuta in un gruppo Facebook. E’ il nome del fratello e scherzandoci su e’ nato quetso topolino.

Topo Remo ha l’aria curiosa.

Fa i dispetti alle galline e si diverte un mondo. 😛

topo Gli ho cucito una salopette a quadretti e una cintura sbarazzina. Il Topo Remo, essendo al momento l’unico maschietto, si sente il padrone del pollaio 😀

Che dire… mi sono divertita tantissimo a realizzarlo scherzando con Carmen. Non ha gli occhioni grandi come i laghi della Svizzera (come lei dice di quelli di Remo in carne e ossa) ma io lo amo pazzamente!

Tanto che sto pensando di crearne un altro!

topo Questo lo invio a Carmen. Dopo tanta ispirazione e tante risate se lo merita ed e’ un piacere.

E’ giusto che il Topo Remo sia suo.

Questa e’ la parte che piu’ mi piace. Donare da un piacere maggiore che ricevere. O almeno io la vedo cosi.

Mi piace aver regalato una piccola parte di me a chi ha, a sua volta, donato a me qualcosa di meraviglioso per una creativa: l’ispirazione!

topo E con il Topo Remo vi auguro un buon giovedi!

Il caffe’ lo offre lui ha detto 🙂 🙂

Un abbraccio

Ale