Calendario dell’avvento nr 2: preparatevi!

Calendario dell’avvento in versione shabby e romantico. O country e romantico. Io con gli stili faccio sempre casino 😛

calendario dell'avventoSe mi seguite sulla mia pagina FB avrete sicuramente visto il mio post in cui vi annunciavo insieme ad altre due bravissime creative (Simona Candido e Domenica Camassa) che anche quest’anno avremmo realizzato un calendario dell’avvento speciale.

Quello dell’anno scorso lo avevo fatto velocemente come galleria fotografica delle creazioni che man mano andavo creando per casa.

Quest’anno invece ho deciso di farlo per bene nonostante qualche intoppo qui e la’ come vi ho spiegato nel post di ieri.

calendario dell'avventoIntanto ho il piacere di presentarvi Angelina!

E’ un angioletto nato dopo svariati tentativi. Ne sono orgogliosa perche’ l’ho pensata, disegnata e creata in quei giorni in cui ero a casa per la ristrutturazione del bagnetto.

Dopo 4 faccine a vuoto eccola finalmente perfetta!

Angelina sara’ la mia valletta quest’anno 😛

Quest’anno il calendario dell’avvento che ho pensato e’ reale. Ho personalmente disegnato ogni addobbo e i sto creando man mano assieme ai post che ogni giorno vorrei pubblicare.

calendario dell'avventoIl pannello e’ praticamente pronto. E’ su base rigida in modo da sorreggere il peso degli addobbini.

L’ho voluto fare nei toni del panna e del verde salvia. E gli addobbi saranno comunque in tono con quello che e’ il pannello.

Siete pronte dunque?

Dal primo dicembre troviamoci qui, su Facebook e su Instagram. Ogni giorno vi svelo l’addobbo che ho creato e vi lascero’ una piccola sorpresa.

Cosa sara’ stara’ voi scoprirlo seguendomi.

Come sempre sara’ a disposizione degli iscritti in quanto saranno sui miei soliti files scaricabili in PDF.

Spero che questa idea vi piaccia fanciulle.calendario dell'avvento

Vi voglio bene,

Ale

 

Cucchiai di legno per decorare la cucina.

Cucchiai di legno per decorare la nostra cucina in maniera semplice e divertente anche se non siete esperte di country painting.

cucchiai di legnoSono contenta di spiegarvi come si fa in quanto questo tutorial mi è stato chiesto per farlo fare a dei bimbi 😊

Sono ben felice di spiegarvi come realizzarli, anche perchè non essendo io un’esperta pittrici ho proprio lavorato come fossi un bambino.

Per realizzare i cucchiai di legno vi occorre:

  • cucchiai di legno
  • pittura acrilico, tempera o colori ad acqua (per capirci maestre: i Giotto vanno benissimo) bianco, rosso, arancione e nero
  • nastri natalizi
  • sonaglietti
  • finitura (io ho dato un prodotto in cera ma potete anche fare senza)

Cominciate con il dare due mani di fondo. Non serve carteggiare perché, come la mia amica Shabby mi ha insegnato, sono già lisci e pronti per essere lavorati.

Io ne ho colorati qualcuno di avorio e qualcuno di bordeaux utilizzando dei colori ad acqua apposta. Ma vanno benissimo anche le normali tempere Giotto che i bambini usano.

Fate asciugare bene e tentate di dare una mano uniforme di colore senza eccedere. Quindi non fate come me che presa dall’entusiasmo con il rosso ho fatto qualche colata 😋😋😋

cucchiai di legno

 

 

Una volta asciutti date la seconda mano per renderli belli uniformi.

Fate asciugare bene.

Ci credete se vi dico che siamo già a metà dell’opera?

 

Quando i nostri cucchiai di legno sono asciutti andiamo a decorarli.

Con un pennellino piatto (tipo quello che si usa per le sopracciglia) andiamo a disegnare il nasone sui cucchiai bianchi con la tempera arancio.

Se siete brave create anche una piccola sfumatura bianca per dare l’idea della carota. Se come me non sapete disegnare una o con il bicchiere… fate meglio che potete con il color arancio.

cucchiai di legnoCon un dotter, o una matita o un pennarello indelebile andate a disegnare gli occhietti e il sorriso.

Fate asciugare bene.

Per i cucchiai rossi invece usare un pennellino piccolo e scrivete le parole: hope, love e Faith. poi con il sistema usato per gli occhietti degli omini create una serie di puntini e fiocchi di neve.

Una volta asciutti passate il fissativo.

Alla fine legate un nastro alla base del cucchiaio e un sonaglietto et voilà il vostro lavoretto è pronto per essere regalato o messo in cucina in un bel barattolo!

cucchiai di legno

Spero vi sia piaciuto questo progettino veloce,

A presto

Ale

 

Calendario dell’avvento. Parte 3 (e ultima).

Calendario dell’avvento: 3 e ultima parte.

calendario dell'avvento Siamo davvero giunti alla fine ragazze di questo nostro grande progetto.

IO sono soddisfattissima… tanto che ne comincio un altro da regalare alla mia nipotina acquisita Ella.

Che dire… e’ stato un lavoro lungo e di pazienza ma la soddisfazione e’ davvero enorme.

Scegliere le stoffe, assemblarle… ricamare tutto…

Vi lascio QUI e QUI i link per poter scaricare le prime due parti del calendario se ancora non lo avete fatto.

Vi ricordo che per poter accedere ai file scaricabili dovete essere utenti del sito (l’iscrizione e’ gratuita).

I file con i miei cartamodelli gratuiti li trovate nella sezione downloads, free patterns.

Spero che realizzare con me questo calendario dell’avvento vi sia piaciuto!

Al prossimo progetto!

Baci

Ale

 

  

Calendario dell’avvento. Parte 2.

Calendario dell’avvento: creiamo le tasche!

Finalmente sono riuscita a scrivervi la seconda parte. Purtroppo sono stata malata e cio’ mi ha davvero bloccata per un paio di settimane.
calendario dell'avventoSe vi ricordate nella prima parte del nostro calendario abbiamo creato la scritta da ricamare e i 24 numeri.

Vi lascio il link QUI per consultare la prima parte.

In questa seconda parte vi spiego come creare il pannello con le tasche del nostro calendario dell’avvento.

Un lavoro un po’ lunghetto ma che da poi grande soddisfazione 🙂

Come sempre per scaricare il tutorial gratuito occorre essere iscritte al sito 🙂

Se non riuscite a scaricarlo oppure non capite qualche passaggio contattatemi 🙂 saro’ felice di aiutarvi!

Buon lavoro!

Ale

Coniglietti e orsetti natalizi finalmente finiti!

Coniglietti e orsetti natalizi finalmente finiti!

coniglietti Non mi pare vero!

Quanti coniglietti e orsetti ho fatto quest’anno?

Ne ho contati circa 100 tra Pasqua, la fiera e Natale!

Devo dire che quando ho realizzato il primo mai piu’ avrei pensato di avere un tale successo.

Sono gli orsetti e i coniglietti che ho portato alla fiera e che hanno fatto sfoggio in vetrina nel negozio di Simona.

Se ci penso sono ancora incredula. A volte basta poco, un piccolo azzardo e una piccola spinta per avere un ritorno.

Cio’ mi fa pensare che non e’ il vendere che fa. E’ quanta passione e amore ci metti nel creare cose. 

coniglietti Sono impazzita ad accontentare tutti quanti questo mese.

Chi li voleva sberluccicanti, chi li voleva natalizi, chi ha voluto un coniglietto maschietto, chi ha voluto le campanelle colorate e chi le iniziali… ma pian piano ho davvero accontentato tutti.

Per me che, tendo a incasinarmi facilmente e’ stato un vero successo!

Mi rimane un ultimo dono da confezionare per una bimba neonata. Poi La boite des etoiles chiude per ferie e si godra’ la sua piccola famiglia e le feste.

Qual e’ la vostra tradizione?

Vi parlero’ della mia nel prossimo post promesso. Perche’ nonostante siamo solo in tre quest’anno e’ stato talmente duro per tutti che ho intenzione di fare una cosa speciale, speciale.

coniglietti Ricordatevi di apprezzare cio’ che avete, la gente che vi sta intorno, l’amore che ricevete.

Ringraziate perche’ tanti il calore che abbiamo nelle nostre case (e non parlo di quello del calorifero neh) non ce l’hanno.

Io ringrazio per questa avventura sperimentale che e’ partita in sordina con tante prove e tanti test ma che mi ha fatto aprire gli occhi su cio’ che voglio davvero.

coniglietti  Ed eccoli i miei ultimi coniglietti! Montati sulle loro spille e impacchettati.

Ho fatto talmente tante confezioni che ho finito le etichette!

Devo aspettare Fabry che torni per averne di nuove (io sono diversamente tecnologica, sappiatelo).

Vi auguro un sereno venerdi!

Spero tanto che queste spilline saranno apprezate e porteranno fortuna a chi li riceve e un pochino dell’amore che ci ho messo a farli!

Un abbraccio,

Ale

 

 

 

 

Christmas is coming very very fast!

Christmas is coming fast! E io non sono per niente pronta!

Christmas Quest’anno l’ispirazione e’ arrivata forte. Fortissima. Ho tante idee e tanta voglia di fare. Ma zero tempo!

Sono riuscita a realizzare qualche decorazione da appendere in giro per casa, qualcuna e’ partita verso nuove case e qualche altra e’ stata cestinata.

Ma rimane il fatto che ho realizzato solo una piccola, piccolissima parte di quello che ho in testa.

Christmas Christmas is coming, Natale sta arrivando!

E mi cogliera’ impreparata quest’anno.

Non so perche’ ma non lo riesco a sentire. Non riesco a sentirne l’atmosfera magica, lo spirito, il senso.

Eppure non e’ accaduto nulla di brutto che mi porta a non voler festeggiare.

Forse e’ perche’ corro come una trottola ogni giorno e nn riesco nemmeno a sentire le Christmas songs tradizionali mentre preparo le cose.

ChristmasDomenica, dopo la nostra trasferta ternana, ho tirato fuori gli addobbi. Di solito prepariamo l’albero nel pomeriggio.

Ascoltiamo le Christmas songs e canticchiando ognuno prepara la sua parte. Quest’anno non ho ancora finito di addobbare.

No in realta’ manco ho iniziato.

Ho voluto cambiare impronta al nostro albero realizzando dei piccoli addobbi. E proprio io che ho realizzato a maglia tantissimi orsetti sono rimasta con solo l’orsetto di prova realizzato quest’estate in Austria.

E dire che ero partita ad agosto proprio per non farmi cogliere impreparata!!!

In questi giorni mi vengono in mente tante e tante cose. Sono felice e grata a chi ha scelto di mettere sotto l’albero una mia piccola creazione. Anche se questo mi ha portato a trascurare un po’ cio’ che mi sta intorno mi ha permesso di riflettere e vedere meglio la strada che vorrei intraprendere.

E sono felice di poter scegliere a chi dare cio’ che creo, organizzandomi in tutta serenita’.

Bisogna imparare a dire no ogni tanto.

Ed ecco che quest’anno sento il bisogno di godere serenamente dellamia piccola matta famiglia. La mia piccola grande donnina che ogni giorno e’ sempre meno bambina e l’orso bigio con il quale ho condiviso tanto della mia vita.

Per questo motivo il mio albero non e’ ancora finito. Ci sto appendendo i ricordi miei di bambina, i ricordi di quando sono divenuta madre, i lavoretti fatti con le manine piccole di Elettra e quelli realizzati insieme.

Vi posto la foto al piu’ presto, intanto se volete una preview potete andare sulla mia pagina facebook: La boite des etoiles.

Vi auguro una serena giornata!!!

Ale

 

 

 

 

Gingerbread House: la casetta di pan di zenzero!

Gingerbread House o casetta di pan di zenzero e’ la famosa casetta fatta di dolcetti che ritrovavo nel bosco della mia fantasia quando mia madre mi leggeva la favola di Hansel e Gretel.

Gingerbread House In realta’ era un po’ che nella mia testa frullava l’idea della Gingerbread House.

Ma volevo ricrearla in feltro e pannolenci in modo che durasse negli anni e magari arricchirla.

Ho coinvolto tutta la famiglia in questo progettino. Gingerbread House Ho iniziato con realizzare le basi ovvero le pareti e il tetto ricavandole da un foglio di feltro spesso.

Fabrizio mi ha aiutata a centrare le finestre perche’ in queste cose non sono troppo precisa.

Poi sono passata alla realizzazione dei vari dolcetti e qui ci siamo divertiti tutti quanti: Ele ha realizzato i biscotti e mi ha dato l’idea della porta come un grande biscottone.

Gingerbread House Intanto che noi due realizzavamo la porta Fabry ha creato un piccolo donut e ho pensato di attaccarlo a mo’ di ghirlanda.

Gingerbread House Ho poi realizzato i vari biscottini al cioccolato e le candies rosse e bianche tipiche.

Non e’ ancora ultimata perche’ poi ieri sera avevo ospiti.

Volevo creare una coppia di gingerini che abiteranno la mia Gingerbread House.

Gingerbread House All’interno della Gingerbread House ho messo delle lucine rosse. E la sera crea un’atmosfera davvero unica.

Sono davvero soddisfatta del risultato. Primo perche’ a lavoro finito tutti in casa erano felici. “Siamo stati i tuoi elfi aiutanti” mi hanno detto.

La magia che si e’ creata ieri mattina nel realizzare questa casa e’ stata incredibilmente grande. Ci siamo sentiti uniti come la famiglia del Mulino Bianco.

Abbiamo acceso anche la prima candela della corona dell’avvento esprimendo un desiderio di serenita’, unita’ e felicita’ per tutti in questo periodo difficile.

Vi lascio qui il link al video su come realizzarla.

Avete notato che sulla pagina e’ nato il salotto? No? Se avete voglia di scambiare due chiacchiere vi lascio il link qua.

Gingerbread House E voi come avetre passato la domenica?

 

Spero serenamente.

Io spero di riuscire a realizzare tutti gli addobbi che mi sono ripromessa 🙂 anche se il tempo e’ davvero tiranno e ho tremila impegni.

Intanto devo realizzare un po’ di addobbi per l’albero… speriamo solo di riuscirci!

Vi lascio un abbraccio e corro a lavorare 🙂

Per realizzare la casetta ho trascurato due lavori 😛

A presto,

Ale

 

La banda Orsetti conquista il Natale!

La banda Orsetti ha davvero conquistato tutti quanti!

La banda  Quando ho realizzato il primo Orsetto sulla scia delle spille coniglietto mai mai mai avrei pensato che sarebbero stati un successo.

A esser sincera mi sono divertita molto e mi hanno portato fortuna. Con loro sono andata in fiera a Vicenza lo scorso ottobre e ho scoperto che tenere i workshop mi piace un sacco.

Non avrei mai immaginato che in un paio di mesi ne avrei realizzati quasi un centinaio formando la banda Orsetti!

La banda  Li ho realizzati semplici e personalizzati. Ora sto realizzando la versione Lurex ma e’ ancora presto per mostrarvela.

Che dire… sono fiera e orgogliosa che tante di voi abbiamo scelto La boite des etoiles per rappresentarvi sotto all’albero di Natale.

E’ per me un onore e spero tanto che chi lo ricevera’ ne sia felice e abbia la stessa fortuna che questi piccoli orsetti hanno portato a me.

La banda Intanto posso mostrarveli nel loro packaging! Io lo trovo semplice ed elegante e il Logo che Simona ha realizzato per me fa capolino come sempre sulle mie confezioni.

Con il tempo si migliora e si affina l’arte. Se mi volto indietro posso vedere il mio lungo lungo percorso.

Sono partita dall’uncinetto e dal punto croce fino ad arrivare ad oggi e mi sembra di avere camminato chissa’ quanto.

Grazie a voi anche e’ stato possibile realizzare questo sogno. Non i sarei mai buttata altrimenti.

Sono felice di aver trovato la mia strada e di farvi sorridere attraverso le mie creazioni.

La banda Orsetti dona felicita’ e fortuna a chi li riceve 🙂

La banda Ho imparato che creare e’ per me una passione talmente grande che e’ riduttivo per me fare i mercatini. Ogni animaletto o oggetto che creo e’ unico. Non ce ne saranno due diversi. Non li realizzo.

Ecco una delle motivazioni per cui il mio negozio Etsy chiudera’. Non fa per me.

Quindi voi che questo natale avete scelto di regalare una creazione di La boite des etoiles sappiate che in ogni pacchetto donerete un qualcosa di unico.

Essendo tutto completamente fatto a mano e senza fustelle non ci sono due orsetti uguali. La banda e’ unica anche se sono nati 100 orsetti.

Ecco perche’ sono orgogliosa e felice di sostenere l’handmade!

Non importa da chi comprate. O cosa comprate.

Se amate una persona e ci tenete a Natale regalate qualcosa di fatto a mano.

Un artigiano sara’ felice e orgoglioso di rappresentarvi sotto l’albero e chi ricevera’ il vostro regalo avra’ un tesoro: un dono pensato e creato apposta per lui.

Vi auguro un sereno martedi!

Ale

 

Accessori fatti a mano. Handmade accessories.

Accessori fatti a mano. Handmade accessories.

Per il mese di febbraio le spese di spedizione sono gratuite! For February free shipment!

Accessori fatti a mano. Handmade accessories.Ancora non ho avuto il tempo di studiare bene come funziona Etsy e di aggiornare il negozio che attualmente si presenta scarno e con una coroncina Natalizia.

Quest’anno mi sono ripromessa di dedicare tempo a questa mia attività e creare pian piano ciò che mi frulla in testa nonostante gli impegni.

E’ iniziata ad arrivare qualche soddisfazione come la collaborazione con Simona di Dolce&Salato che ha portato nuove idee che spero possano andare in porto perchè è una donna ricca di fantasia e seguire le sue idee riuscendo a creare qualcosa per lei mi entusiasma!

Accessori fatti a mano. Handmade accessories.Tutto ciò che vedi su questo sito è fatto a mano con amore e passione. Hai un evento particolare o vuoi fare un regalo unico e fatto a mano? Prova a guardare qui! Ci sono tante idee e posso realizzarne altre a seconda delle tue esigenze.

Accessori fatti a mano. Handmade accessories.Sto lavorando a nuove idee per la primavera non solo per la casa ma anche fashion come questa spilletta a forma di coniglietto. Se ti piace qualcosa o vuoi informazioni contattami: alessia@laboitedesetoiles.com

Everything u see on this web is created by me with love and passion. If you need something for a special event or just to do a special unique gift please feel free to have a look here. You will find ideas and I can create something unique for you.
I’m working for new Ideas for springtime not only for home but also for fashion like this bunny broch. If you like something or you want ask info do not hesitate to contact me: alessia@laboitedesetoiles.com I will be happy to help you!

 

E per il mese di febbraio 2017 le spese di spedizione sono gratis! And for February 2017 you have free shipments!

 

Accessori fatti a mano. Handmade accessories.

23: Portatovaglioli di Natale. 23: Christmas napkin rings.

23: Portatovaglioli di Natale. 23: Christmas napkin rings.

Disclaimer: in qs post tutte le foto sono tratte dal web in quanto io le realizzerò domain fresche. Att: all pics shown in this post are coming from web as I will make this napkin rings tomorrow as they will be more fresh.

Mi scuso per non essere andata Avanti nel calendario ma ho avuto tantissime ordinazioni. Ho realizzato 3 ghirlande, le calze di Natale per I bimbi, decorazioni varie per la casa. Spero tra stasera e domani di finire l’ultima per poterla condividere con voi (e anche perchè io pure mi merito una decorazione no?)

Ma veniamo a noi! Per oggi vi condivido questa idea trovata sul web. Mi perdonino le proprietarie dei siti ma le ho prese random dal web e non so chi siano. Comunque sia grazie alla loro creatività !

Realizzare dei portatovaglioli natalizi ispirandosi alle ghirlande è davvero semplice. Ciò che vi occorre è del semplice rosmarino fresco (ovviamente il rametto), delle bacche rosse, dei sonagli, dello spago per legare il tutto.

Aiutatevi anche con un goccio di colla e un pizzico di fantasia: avrete dei porta tovaglioli originali e profumati.

I’m sorry to not have time to go on with my calendar but I worked really a lot making Christmas wreath, Santa’s socks and some home décor. I hope to finish mine this eve or tomorrow morning just to share with u (and also I think to deserve one decoration as I made for everyone here :P)

Today project is really super easy and I found it on web. Im sorry with pics owners but I took them random on web but in any case Thanks for their creativity.

Make this napkin rings is really easy. All you need is fresh rosemary, berries, bells and a ribbon.

You can help also with a small drop of glue and your fantasy!