Pattern Orsetti a maglia. Pdf nr 1.

Pattern Orsetti di maglia non poteva che essere questo il primo Pdf on line.

Sono molto affezionata a questi orsetti che sono molto semplici da realizzare e rappresentano la mia prima creazione a maglia tutta mia.

Potrete trovare i pattern archiviati nella sezione: download / pattern.

Puoi accedere al file a pagamento avvenuto. Ti bastera’ aggiungere al carrello e confermare il tutto.

Degli orsetti di natale avevo parlato in questo articolo.

Il mio download
Il mio download
Il pattern per realizzare questa simpatica decorazione da appendere all'albero di Natale o dove vuoi. File download istantaneo. Istruzioni in Italiano. Se hai problemi a scaricare il file contattami.
€11.00

 

A presto,

Ale

Progetti autunnali: tra tentativi e vittorie!

Progetti autunnali pian piano nascono nella mia piccola craft room.

Prendono forma idee, disegni, fili e stoffe.

 progetti autunnali L’ultimo nato e’ questo uccellino che ancora e’ un mezzo fallimento. Se mi piace tanto sulla carta come l’ho disegnato non riesco ancora ad esprimerlo adeguatamente con la stoffa.

Ma gia’ l’idea c’e’ e so che con un poco di pazienza le cose prenderanno forma nel modo giusto.

Uscendo dalla mia craft room ieri sera ho avuto l’imprensione che una deflagrazione abbia portato caos e scompiglio in quel piccolo buchino.

“Sto ancora lavrando, per questo non sistemo” mi dico e dico a Fabry quando brontola. Stoffe qui e la’, fili ovunque, imbottitura come se nevicasse.. come lo definirebbe mio padre: un campo di battaglia.

 progetti autunnali Talvolta e’ come se tutto rimanesse sospeso nell’aria. Avete mai quell’impressione? Come se i progetti cui sto pensando e le idee galleggiassero intorno a me.

Ogni tanto ammetto vanno in blocco ma per fortuna non sono una che getta la spugna facilmente.

Ho fatto una lista dei progetti autunnali a cui vorrei lavorare.

E sto approfittando della tregua di inizio stagione pongistica/scolastica per lavorare piu’ che posso attorno alle mie idee.

Avere 3 ore in piu’ da dedicare ogni giorno non e’ male.

In piu’ sto tentando di creare dei tutorial stampabili ma non tutti saranno condivisi free.

Dopo la disavventura delle galline (di cui alla fine ho rimosso il tutorial) ho deciso che non tutti i progetti saranno free.

progetti autunnali  Di consseguenza anche il mio canale al momento rimarra’ con i tutorial che sono stati condivisi e non sara’ piu’ aggiornato.

Al momento sara’ ancora visibile. Magari poi cambio idea. Chi lo sa.

Sapete che con me tutto e’ sempre in discussione e nulla e’ definitivo.

Tornando ai miei progetti autunnali sono felice dei risultati che sto ottenendo con la macchina da cucire.

E con i ferri.

Sto lavorando ad un micetto per tenere compagnia ai miei coniglietti di maglia.

progetti autunnali Chi mi segue su Facebook lo ha gia’ visto 🙂

Ho ancora molto su cui lavorare ma l’abbozzo al musetto c’e’.

Non trovate?

  progetti autunnali Infine ho creato le mele. C’e’ chi ci vede delle fragolone in effetti dalla foto puo’ sembrare ma assicuro sono mele.

Le ho disposte in un bel cesto e poi in un’alzatina… ma devo fare le pere 🙂

E poi ho creato le zucche e presto anche qui arrivera’ un tutorial (e uno sara’ gratuito).

Ho ancora un paio di progetti da fare e poi mi concentrero’ sul Natale. Non vedo l’ora 🙂

Di questi progetti vi parlero’ presto, promesso. E vi faro’ poi vedere come sara’ decorata casa in occasione dell’autunno <3

E tutti questi progetti andranno a fare parte dell’emporio che trovate in alto nel menu’. Altro non e’ che la raccolta di cio’ che creo perche’ spesso mi chiedete di vedere cio’ che faccio.

Vi mando un abbraccio, ai prossimi progetti autunnali

Ale

 

Nuovi progetti: accendiamo l’autunno.

Nuovi progetti stanno prendendo forma nella mia testa.

Quest’anno sento proprio l’esigenza di prendermi cura di casa mia. Creare accessori, illuminarla, amarla.

Questa casa che poco ho sentito davvero mia perche’ ha ancora l’impronta che diede mia madre tantissimi anni fa.

nuovi progetti Nuovi progetti intanto per colorare l’autunno. Sto pensando a tante piccole cosine. Ho ripreso in mano le zucchette che ho fatto l’anno scorso e ho intenzione di farne altre. Alcune anche di stoffa.

Queste mi sono proprio divertita a realizzarle.

Pensavo quasi di scrivere il pattern che ne dite?

nuovi progetti Sto pensando di chiudere il canale youtube perche’ non riesco a starci dietro. Richiede tantissimo tempo montare un video e non riesco. Non sono proprio portata.

Magari faro’ qualche diretta su Facebook nella mia pagina.

Quello che quest’anno mi ripropongo e’ di gestire al meglio questo mio spazio di idee e di dare spazio a chi crea come me.

I tutorial continueranno. E lo stesso i pattern saranno sempre condivisi nell’area download riservata.

Perche’ condividere a me piace.

Saro’ poi all’antica ma io preferisco scrivere. Mi viene piu’ semplice.

🙂

nuovi progetti Mi rendo conto che non posso stare dietro a tutto quanto e sento l’esigenza di fare cio’ che mi piace con i miei tempi.

Ma veniamo alle zucchette: le misure variano ma non sono piu’ grandi di 5/7cm.

Loro sono parte dei progetti che ho intenzione di creare 🙂

Stay tuned quindi per scoprire i nuovi progetti che bollono in pentola!

Si lo so che cambio mille volte idea… ma io sperimento sempre… 🙂 alla fine scelgo cio’ che mi riesce meglio 🙂

nuovi progetti Non vedo l’ora di farvi vedere tutte le cose che sto creando.

Avete visto che in alto e’ apparso l’emporio? Li’ troverete tutti i miei lavori.

A presto girls. Con tante idee, tutorial e cosine belle spero.

Grazie per esserci ogni giorno.

Vi voglio bene

Ale <3

 

 

 

It’s a boy! E’ un maschietto l’ultimo nato!

It’s a boy!

E’ un maschietto l’ultimo coniglietto nato in casa La boite!

It's a boy Mi e’ costato una fatica assurda! Non tanto per realizzare il corpo in quanto questo (anche se con la modifiva del nasino) oramai lo eseguo a occhi chiusi quanto per i vestiti e le scarpine!

Certo… perche’ potevo io fargli le zampette normali? Assolutamente no!

Nato durante le mie vacanze austriache nel totale relax ho dovuto disfarlo due volte. Il musetto non era venuto come dicevo io, le scarpe non mi riuscivano… i pantaloni forse sono stati la cosa piu’ semplice da fare!

Ma sono soddisfatta!!! Che ne dite?

It's a boy Quasi volevo appendere un fiocco azzurro fuori dalla porta!

Appena finito sono corsa in cucina strillando: It’s boy!

Vi lascio immagginare mio marito… voleva chiamare lo psichiatra 😀

It's a boy Ve l’ho mostrato in anteprima sulla mia pagina FACEBOOK e ora ve ne parlo.

Si chiama Nikolaj ed e’ realizzato con gomitoli di lana Rowan.

Il maglioncino, i pantaloni e le scarpette sono state realizzate con una lana sempre Rowan in mohair e lana e ha dato un risultato sofficissimo.

Misura 20 cm circa come tutti i miei coniglietti.

Nonostante le sue imperfezioni e il fatto che Ele voleva tenerselo il mio coniglietto e’ rimasto in Austria dalla mia amica Monika.

Un po’ mi e’ spiaciuto ma vederla cosi felice per un coniglio di lana mi ha reso impossibile il rifiuto.

Anche senon piu’ disponibile lo inseriro’ nel catalogo… ma dell’emporio ve ne parlo piu’ avanti quando finisco di organizzarlo.

it's a boy Intanto come sempre ho tante, troppe idee. Sto provando a fare un planning in modo da poter procedere sia con i tutorial che con le mie creazioni.

Ce la fara’ la nostra eroina a combinare qualcosa?

Speriamo di si 🙂

Intanto vi ricordo il mio ultimo tutorial disponibile nell’area downloads:  presina mare.

Il pattern e’ disponibile soltanto per chi e’ iscritto al sito e vi ricordo che potete farlo gratuitamente 🙂

Vi mando un bacione,

 

Ale

 

 

Coniglietta romantica , sognante e un po’ retro’.

Coniglietta romantica , sognante e un po’ retro’ e’ quella che ho creato in questo week end passato in solitaria.

Lo so, lo so ho trascurato il sito come mio solito.

Ho fatto tante cose, nel frattempo. Creato, sognato, pensato.

coniglietta Mi rendo conto che prendere 5 minuti per un piccolo update qui sarebbe opportuno.

Ma fatemi tornare dal mio viaggio e pianifico un po’ come si deve.

Questo week end ho voluto rilassarmi sferruzzando.

Avevo voglia di creare una coniglietta che fosse solo mia.

Coniglietta romantica , sognante e un po' retro'.Cosi ho preso finalmente in mano il Safran, cotone della Drops.

Volevo una coniglietta sui toni del rosa antico, un po’ anni 20, un po’ vintage.

L’avevo pensata con una fascia in testa come all’epoca del charleston ma poi ho modificato il progetto.

Se per il vestito il Safran mi ha pienamente soddisfatta non posso dire lo stesso per la coniglietta.

coniglietta Usando un ferro del 3 le maglie si allargano troppo e mi infastidisce un po’. Devo provare ad usare un ferro del 2,50 o 2,75.

Questo perche’ preferisco sia compatto come lavoro.

Coniglietta romantica , sognante e un po' retro'.Essendo un cotone molto morbido ho avuto difficolta’ nel dare la forma alla testolina. Comunqye sono abbastanza felice del risultato perche’ e’ uscita proprio come volevo io.

Romantica, shabby, tutta rosa pur non amando in particolare questo colore.

Ho anche cambiato modo di ricamare il nasino usando il cotone al posto del filo da ricamo.

coniglietta Ed eccola la piccola Panna. Elettra l’ha voluta chiamare cosi. E la trovo di una dolcezza unica.

Come ho scritto sulla mia Pagina Facebook Panna e’ stata realizzata per me. Per ricordarmi che quando dal niente si crea con amore qualcosa il talento che il Signore ti ha donato e’ uno dei piu’ belli e grandi.

Ci rendiamo cosi poco conto del nostro potenziale, delle nostre capacita’.

Cosi ho regalato la mia coniglietta.

L’ho donata a mia figlia Elettra che a 12 anni affronta la prima grande crisi del crescere e diventare adulta.

Gliel’ho donata per ricordarle che noi tutti abbiamo un talento. Sta a noi trovarlo e metterlo a frutto ringraziando per il dono ricevuto.

Non perdete tempo ad arrabbiarvi, svilirvi, polemizzare. Vivete la vita con dolcezza. Ringraziate. Amatevi e amate. Donate.

Donare e’ un grande atto di amore.

Non significa privarsi per forza di qualcosa di materiale. Si puo’ donare la propria pazienza, un consiglio, la nostra presenza. Ed e’ il dono piu’ grande che si possa fare.

Il resto e’ solo contorno.

Speriamo che Ele rielabori le parole e che la piccola Panna le ricordi che la sua mamma c’e’ e ci sara’ sempre per lei.

Un abbraccio,

Ale

 

E’ nata Nives la coniglietta shabby.

Coniglietta realizzata a mano, un piccolo amigurumi che racchiude il mio affetto per una nuova amicizia.

coniglietta E’ un po’ che nonposto qualcosa. E’ come se nella mia testa si fosse creato il vuoto. Sono attiva su Facebook e sui social come Twitter, Instagram e Youtube ma mi rendo conto che trascuro questo piccolo sito. Eppure sono partita con questo spazio.

Il fatto e’ che presa dall’entusiasmo posto sempre prima su Instagram e facebook e mi ritrovo con il sacco vuoto tra le mani in quanto la sorpresal’ho gia’ svelata.

Forse il blog andava bene una volta… non so… lo vedo un po’ superato. Ma rimane sempre bello prendere 5 minuti di tempo per raccontare le ultime novita’ o i quattro pensieri che mi girano in testa.

coniglietta La settimana scorsa ho postato una foto di Stella sul gruppo Vita Country&Chic per augurare buongiorno.

Della coniglietta Stella ve ne parlai QUi. 

Poi parlando con SHabby, una delle amministratrici del gruppo mi torna la voglia di realizzarne un’altra e cosi prima ancora che lei mi chiedesse di farla avevo cominciato a pensarci.

Amante dello stile Shabby Marilena mi ha chiesto di realizarla nei colori del tortora.

coniglietta Ed ecco che pian piano e’ arrivata Nives.

Rispetto alla prima coniglietta Nives e’ piu’ dolce e meno spigolosa.

Il musino si e’ arrotondato e le orecchiette mi sono venute della forma giusta.

coniglietta Non sembra ma realizzarla nelle giuste proporzioni e dare forma ad una testa di maglia e’ meno semplice di quel che si pensa.

Sono impazzita nel farle il vestitino ma mi ha dato cosi tanta soddisfazione…. che neanche immaginate.

Sto gia’ mettendo i punti per realizzarne un’altra. Questa volta nei toni del rosa che, pur non essendo un colore che amo, vedo perfetta in camera di Elettra. Giusto per spezzare tutto quel verde e dare un tocco di femminilita’ che manca.

Gia’ mi vedo la coniglietta nella mia testa… con una grande borsa contente a sua volta una miniconiglietta….

E” un periodo un po’ cosi fatto di mille pensieri: la scuola di Ele, i tornei, mio suocero in ospedale e alcune cose che non riesco a finire.

E piu’ vado avanti piu’ mi rendo conto che creare per me non e’ la necessita’ di vendere ma un vero piacere. Un passatempo rilassante che mi permette di meravigliarmi delle mie stesse capacita’.

Perche’ mai avrei pensato di poter creare bambole e conigli.

E ogni volta non posso fare a meno di chiedermi: ma perche’ le nostre mani non le usiamo per creare, per portare armonia, per portare amore?

Ed ecco che qui mi torna in mente la funzione di questo blog: la mia valvola di sfogo, un contenitore di idee… un modo di raccontare le evoluzioni di una piccola scatola piena di stelle.

Baci, Ale

 

 

Coperta da lavorare con le braccia!

Coperta da lavorare con le braccia per imparare la manualita’!

coperta Chi di voi mi segue sulla mia pagina FB sa che sabato ho fatto con la mia famiglia uno splendido giro a Milano, la mia citta’. Pensavo di farvi un piccolo post sulla nostra passeggiata mostrandovi delle chicche pressoche’ sconosciute ai piu’. Che ne pensate?

Ma oggi vorrei parlarvi di tutt’altro. Prima di iniziare la nostra passeggiata milanese ho voluto andare a vedere da Zucchero Filato, una merceria che mi ha scovato su Instagram e che subito mi ha attratto per la vetrina colorata e il banco delle lane disposte come un banco del mercato.

coperta La proprietaria e’ molto competente e di una dolcezza unica e tra una chiacchiera e l’altra ho preso dei gomitoli (strano… 😛 ) e altre cosine che potete trovare se andate sul mio canale Youtube!

Vi lascio comunque qui il video:

Mentre gironzolavamo per il coloratissimo negozio abbiamo scovato in un cesto della lana formato gigante.

Ele mi chiama per chiedermi: ma come la lavori? E io: con le braccia! Puoi farci una coperta.

Sgrana gli occhi incredula per poi esclamare entusiasta: mamma me la comperi?

coperta Voglio fare una coperta per Rudy, la mia renna.

Come posso negare una copertina fatta a mano alla renna Rudy? Fortuna che il filato era in offerta!!!

Ieri pomeriggio in un momento di relax davanti alla tv decidiamo di non perdere tempo e iniziare a tricottare selvaggiamente.

Stimolare la manualita’ dei ragazzi e’ importante. Vedere che con le loro mani puo’ nascere qualcosa da loro fiducia e poi si sa che la maglia e’ un antidepressivo naturale!

coperta Cosi piano piano Ele ha messo su i punti sul suo piccolo braccio seguendo un tutorial e da sola si e’ messa a fare la coperta.

E’ un lavoretto adatto ai ragazzi perche’ non richiede una manualita’ incredibile e soprattutto la terminano in un’oretta neanche.

coperta Elettra entusiasta della sua creazione ha subito portato la copertina sul letto. Ma siccome Rudy la renna vuole dormire con lei (…) Miss Piggy ne ha approfittato e si e’ sistemata proprio bene devo dire!!!

Stimolate sempre i vostri ragazzi. Non lasciateli da soli davanti alla tv o al cellulare. La loro mente e’ come un campo. Se non lo arate e non lo seminate e’ difficile che ne esca qualcosa oltre alle erbacce.

Abbiate cura del tesoro che avete messo al mondo. Un bambino amato e seguito sara’ felice. E un bambino felice sara’ un adulto sereno e giusto.

Buon lunedi!

Ale

 

Collaborazione con L’angolo creativo!

Collaborazione fresca fresca con le ragazze dell’Angolo Creativo, uno dei gruppi che seguo su FB.

Mi è stato chiesto un tutorial di maglia per questa collaborazione che  mi ha resa davvero felice e orgogliosa!

Anche perché ho sempre paura di non essere all’altezza.

Per loro ho pensato di realizzare un topolino che poi ho applicato ad una fascia per capelli che la mia piccoletta mi ha richiesto, quindi parte del merito va ad Ele.

collaborazione

Vi lascio dunque al video che troverete sul canale dell’ Angolo!

Tutorial topolino

Buona visione!!!!

 

 

 

Lezioni di maglia: avviamo il lavoro!

Lezioni di maglia: impariamo ad avviare il lavoro mettendo su i punti e la maglia rasata!

Finalmente ecco che ci sono riuscita a girare il primo video su come si lavora a maglia.

Grazie a Paola che mi ha aiutato riprendendomi.

Lezioni di maglia: avviamo il lavoro e impariamo la maglia rasata.

Vi lascio il link del video QUI

Oggi impariamo a mettere i punti e ad avviare il lavoro con uno dei punti base: la maglia rasata.

Partiremo con un ferro a dritto e poi il rovescio.

Spero sia chiaro. Una cosa sicuramente che devo fare è riprendere più da vicino… fortunatamente la maglia rasata la conoscono tutti.

La prossima lezione avvieremo il lavoro sui ferri circolari con il metodo continentale 🙂

Spero che le mie lezioni di maglia possano esservi utili!

Fatemi sapere se è chiaro, altrimenti lo giro di nuovo 🙂

Un abbraccio,

Ale

Coniglietti e orsetti natalizi finalmente finiti!

Coniglietti e orsetti natalizi finalmente finiti!

coniglietti Non mi pare vero!

Quanti coniglietti e orsetti ho fatto quest’anno?

Ne ho contati circa 100 tra Pasqua, la fiera e Natale!

Devo dire che quando ho realizzato il primo mai piu’ avrei pensato di avere un tale successo.

Sono gli orsetti e i coniglietti che ho portato alla fiera e che hanno fatto sfoggio in vetrina nel negozio di Simona.

Se ci penso sono ancora incredula. A volte basta poco, un piccolo azzardo e una piccola spinta per avere un ritorno.

Cio’ mi fa pensare che non e’ il vendere che fa. E’ quanta passione e amore ci metti nel creare cose. 

coniglietti Sono impazzita ad accontentare tutti quanti questo mese.

Chi li voleva sberluccicanti, chi li voleva natalizi, chi ha voluto un coniglietto maschietto, chi ha voluto le campanelle colorate e chi le iniziali… ma pian piano ho davvero accontentato tutti.

Per me che, tendo a incasinarmi facilmente e’ stato un vero successo!

Mi rimane un ultimo dono da confezionare per una bimba neonata. Poi La boite des etoiles chiude per ferie e si godra’ la sua piccola famiglia e le feste.

Qual e’ la vostra tradizione?

Vi parlero’ della mia nel prossimo post promesso. Perche’ nonostante siamo solo in tre quest’anno e’ stato talmente duro per tutti che ho intenzione di fare una cosa speciale, speciale.

coniglietti Ricordatevi di apprezzare cio’ che avete, la gente che vi sta intorno, l’amore che ricevete.

Ringraziate perche’ tanti il calore che abbiamo nelle nostre case (e non parlo di quello del calorifero neh) non ce l’hanno.

Io ringrazio per questa avventura sperimentale che e’ partita in sordina con tante prove e tanti test ma che mi ha fatto aprire gli occhi su cio’ che voglio davvero.

coniglietti  Ed eccoli i miei ultimi coniglietti! Montati sulle loro spille e impacchettati.

Ho fatto talmente tante confezioni che ho finito le etichette!

Devo aspettare Fabry che torni per averne di nuove (io sono diversamente tecnologica, sappiatelo).

Vi auguro un sereno venerdi!

Spero tanto che queste spilline saranno apprezate e porteranno fortuna a chi li riceve e un pochino dell’amore che ci ho messo a farli!

Un abbraccio,

Ale