Shabby Roses Bag: in una notte insonne e’ nata lei.

Shabby Rose o forse roses… cosa sta meglio come nome per questa borsa nata in una notte insonne?

Shabby  Come al solito non resisto e ve l’ho gia’ mostrata sulla mia pagina facebook e  su Instagram. E ora vi racconto la sua sua storia.

Ho comperato la stoffa per puro caso l’anno scorso in estate e, non so per quale motivo, l’ho vista nella mia testa cosi! shabby

Esattamente come l’ho fatta! Morbida, nei toni freddi dell’azzurro e del blu la vedo perfetta per questo inverno.

In realta’ pensavo di portarla in fiera assieme al portamonete (che sto realizzando) per mostrarla insieme ai miei vari orsetti.

Ve lo ricordate che sabato 21 ottobre sono in fiera? vi lascio qui il link del post con il video che ho fatto con tutti i dettagli!

 shabby Stanotte non riuscivo a dormire pensando che magari al mio corso non vuole partecipare nessuno. O magari i miei kit fanno schifo. O magari nn sono capace io… insomma sono in piena ansia da prestazione!

Cosi finito di rigirarmi nel letto ho pensato cucire un po’. Ho ripreso quella stoffa vagamente shabby che non so mi da idea di romantica con quella trama spigata (non sfigata neh).

Per realizzarla ho usato il mio solito metodo e al posto del fiocco ho creato 3 roselline che le donano davvero un tocco shabby e romantico. 

 shabby La mia Shabby Roses mi ha conquistata tanto che ho pensato di farle il portamonete abbinato con la poca stoffa che mi e’ rimasta. Se ci riesco vorrei fare anche una delle mie pochette ma non so se la fodera blu mi bastera’.

 shabby Come sempre la borsa la trovate su etsy per i dettagli. Io intanto le faccio il rodaggio. 😛

Vi mando un abbraccio,

Ale

 

I kit Orsetto sono pronti per la fiera!

I kit Orsetto sono pronti per la fiera di Vicenza!

Sono cosi emozionata che non avete idea!!!

Intanto qui mi trovate in tutta la mia bruttezza in un nuovo ennesimo video su yt a dirvi che (per chi non lo avesse ancora capito) potete trovarmi con i miei kit Orsetto.

Non sapevate che ho una specie di canale youtubiano? Vi lascio il link qui nel caso abbiate voglia di iscrivervi e incoraggiarmi 😛

kit orsetto che aspettate?????????

Ok ok torno normale!

Vi dicevo che finalmemte sono pronti i kit Orsetto per realizzare la spilla o la decorazione di natale che vedete nella foto. 

kit orsetto I kit comprendono:

  • lana per fare l’orsetto
  • filo per ricamare il faccino
  • imbottitura
  • nastrino o spilla
  • sonaglino
  • istruzioni

Il kit puo’ essere personalizzato se lo ordinate dal mio negozio Etsy mentre quello per la fiera sara’ disponibile solo in bianco e rosso.

Se non siete brave a sferruzzare non temete posso farlo io per voi preparandovi i pezzi da montare per creare l’orsetto.

Che dire… sono emozionara emozionata emozionata!

Lo so che vi sto stressando in tutte le salse… ma e’ la prima volta che vado in fiera per presentare un mio lavoro!

Vi lascio il link al post di ieri con tutti i dettagli se volete passare a trovarmi.

NOn vedo l’ora di fare video e foto e vivere questa esperienza davvero unica!

kit orsetto Ora devo solo sferruzzare un po’ di orsetti da appendere non so dove!

Ma ce la faro’ 😀

Continuo a fare i test per gli orecchini e vediamo se ne esce qualcosa di carino 🙂

Non vedo l’ora!

Ma soprattutto volevo dire una cosa a chi segue la mia pagina facebook.

Grazie ragazze per sostenermi sempre ed incoraggiarmi!

Vi voglio bene!

ALe

kit orsetto il cestino e’ gia’ pronto per la fiera 😛

 

 

 

 

 

Lo strofinaccio da cucina diventa romantico.

Strofinaccio, cannovaccio, asciughino o semplicemente asciugamani chiamatelo come volete… ma rimane sempre uno di quelle cose che fanno arredamento e cambiano l’ambiete che ci circonda.

strofinaccio Se ricordate lo scorso week end ho lavorato su un mio progetto in attesa di girare il video tutorial del funghetto shabby che avete scelto venerdi scorso sulla mia pagina facebook.

L’Orsangelo e’ nato prima a maglia in un piovoso giorno austriaco. Un po’ per noia, un po’ per relax ho fatto questo piccolo angioletto. Poi ho pensato di creare un’applique da usare su varie cose.

Si prospetta un autunno ricco 🙂 stay tuned 😛

 strofinaccio Ho cominciato con un cuore natalizio per decorare casa da cui ho ricavato anche due kit. Un kit per l’applique cosi chi vuole deve solo posizionarle e stirarla e un kit per fare il cuore comprensivo dei materiali.

Oggi invece vi parlo dello strofinaccio verde che ho realizzato per la mia cucina ma che trovate gia’ disponibile nel mio negozio etsy.

Anche qui avete ho creato un prodotto finito: un asciughino in cotone cui ho applicato l’Orsangelo sulla stessa tonalita’ e su cui ho ricamato a mano alcuni dettagli come le ali, il musetto o la frase: Ale’s Kitchen.

 strofinaccio E ho creato un kit per realizzarlo che comprende un asciugamano e l’applique pronta da stirare con le istruzioni.

Ho davvero tantissime idee in questo periodo e mi sto concentrando su questa serie da cui vorrei anche ricavare degli accessori.

Sara’ perche’ quest’orsetto mi ha rapito davvero il cuore… non lo so  ma a me piace tantissimo con quella sua dolcezza e quello spirito un po’ country.

E poi nell amia cucina sta benissimo. Non trovate?

strofinaccio Un abbraccio,

buon venerdi

Ale

Il Natale quando arriva…. arriva!

Il Natale quando arriva…. ARRIVA! E io non mi voglio far cogliere impreparata come l’anno scorso.

Natale Domenica ho cominciato a lavorare su una piccola decorazione dal sapore un po’ country.  Ho disegnato un gnomo ma mi sono resa conto che di gnomi ce ne e’ a miliardi in giro in questi giorni. Gnomi fustellati, gnomi barbuti, gnomi di feltro… cosi mi sono messa a pensare.

Poi il lampo di genio. Chi mi segue su fb sa gia’ che io ho creato degli orsetti a maglia. Delle piccole decorazioni per Natale ma anche spille per chi vuole portare ironicamente lo spirito natalizio su di se. Ho pensato cosi di creare un Orsangelo di stoffa da applicare su un cuyore bianco ma, come vedrete man mano, non solo.

il post lo trovate qui.

In realta’ avrei dovuto realizzare il video tutorial per il fungo ma devo sistemarmi bene con la macchina fotografica e quindi presto lo preparo. Non disperate 🙂

 

natale Mentre  disegnavo ho pensato a quest’orsetta che in mano tiene un regalo di Natale. Io la trovo davvero tanto tanto dolce.

Ho provato la tecnica free motion anche se, onestamente, preferisco il ricamo a mano. Un po’ sono io impedita che ancora non sono riuscita a capire bene come girare la stoffa (e forse anche il fatto che ancora non ho comperato il piedino da ricamo libero puo’ influenzare :P) un po’ il ricamo a mano a me piace effettivamente di piu’.

Natale Sono felice che avete accolto il mio orsetto con tanto entusiasmo. Ho davvero milioni di idee in testa e mi spiace non poter avere piu’ tempo da dedicare a qs miohobby che ogni giorno mi appassiona sempre di piu’.

Intanto se volete prepararvi anche voi al Natale e l’idea vi piace sul mio negozio Etsy trovate sia la decorazione che il kit per crearla voi a casa.

Andate a curiosare.

Sto preparando anche il kit con solo l’applicazione e ho in mente di creare un kit anche per gli orsangeli a maglia.

natale Il kit e’ veramente semplice da usare. Non serve che siate esperte. Se avete bisogno posso anche pre cuire il cuore e dipingere la faccina dell’orsetta.  L’applique e’ gia con la carta adesiva per cui dovete solo stirare per applicarla e ricamarla se volete.

Nel kit ho creato anche le istruzioni semplici per montare l’applique (tutte le informazioni le trovate nella mia inserzione)

Il cuore invece e’ soffice soffice ed e’ grande circa 18 x 12.

Ha un sapore country e non so ma il vestitino dell’orsetta mi rimanda alla cascina con l’aia e mia nonna che sparge il becchime. Forse perche’ aveva un vestito del genere?

natale Mi piacciono queste decorazioni un po’ rustiche. Intanto il primo cuore l’ho appeso al mio camino (anche se ha perso la sua bellezza quando me lo hanno chiuso) in attesa di decorare e preparare casa per Natale.

Voi state gia’ pensando a come preparare il vostro Natale?

Un abbraccio,

Ale

 

 

 

 

 

Orecchini con cristalli neri e serata a Milano.

orecchini

orecchini Mentre la mia piccolina sta trascorrendo la settimana a Castel Goffredo per prepararsi agli europei di Strasburgo qui ne approfittiamo per fare i giovani e andare in giro alla scoperta di angoli nuovi e inconsueti a Milano.

Una delle zone che amo è il nuovo quartiere Isola, quello con il “Bosco Verticale” divenuto famoso per il costo esorbitante al metro quadro ma soprattutto per essere la residenza di Fedez.

Devo dire che il quartiere è stato riqualificato veramente bene recuperando antichi edifici valorizzandoli e accostandoli alla parte nuova e moderna.

Milano è una città poliedrica dai mille colori e caratterizzata da volti diversi. Molti si fermano ad osservare il centro, la circonvallazione interna. Insomma le classiche cose del turista: Duomo, Castello, le palle del toro.

In realtà la mia città sta vivendo una seconda giovinezza grazie all’evento di Expo. Strutture nuove dall’aria magica in stile art nouveau spuntano qui e là a tentare di dare un senso alla città industriale per eccellenza.

Stasera abbiamo approfittato del vuoto estivo e ci siamo concessi una pizza superba. Purtroppo il mio raffreddore mi ha un po’ limitata ma insomma sono riuscita a godermi la serata.

orecchini orecchini orecchini orecchini orecchini orecchini orecchini orecchini

Per l’occasione ho fatto un giro con i miei orecchini neri. Ho voluto provare ad indossarli per vedere l’effetto che facevano.

Li adoro. Nonostante siano neri, questi orecchini dall’aria romantica e un po’ gotica illuminano e rendono elegante anche l’outfit più sportivo.

Mi piace il tocco che danno.

Ho usato due cristalli neri in stile swarovski che fungono da fulcro alla “stella” creata con rocailles nere e grigie.

Oggi li ho messi nel negozio Etsy e ho messo anche il bracciale di cui vi ho parlato qs mattina.

Talvolta basta davvero un piccolo dettaglio. Una coppia di  orecchini o una collana.. per illuminare e dare un senso di leggerezza ed eleganza.

Sono davvero soddisfatta del risultato e spero che piacciano anche a voi.

Gli orecchini misurano 5 cm e sono particolari. Mi ricordano quelle stelle di perline che si trovano talvolta sulle statue dei santi.

 orecchini  orecchini  orecchini  orecchini  orecchini  orecchini

Sono in piena vena creativa e sto realizzando un po’ di cose da poter proporre su Etsy quest’autunno e quest’inverno.

Devo però prima realizzare alcuni segnalibri che Francesca mi ha commissionato e devo lavorare ad un fiocco nascita davvero molto particolare. Mi è stato richiesto come tema il Piccolo Principe.

Ce la farò?

Speriamo di riuscire a creare qualcosa di carino e di non deludere le aspettative.

Un abbraccio, buona notte

Ale

Rosetta e Celestino: l’orso della nanna.

Orso della nanna.

orso della nanna  Non sono molto presente in questo periodo. Luglio mi e’ volato via, praticamente. Che cosa ho combinato?

Innanzitutto ho consegnato gli Ocki che Giovanna mi aveva inviato, poi mi sono dedicata ai progetti sospesi e non, alle cose da consegnare. Il tempo e’ quello che e’ e la stanchezza si fa sentire.

Oggi vorrei parlarvi di uno dei progetti che ho realizzato e che forse e’ uno di quelli che mi ha appassionato di piu’. Vado ancora molto per tentativi e non ho una mia direzione. Ma mi piace tantissimo creare cosine per i bimbi.

Un’arzilla signora di ben 93 anni mi ha chiesto di realizzare un orso per la nanna da poter regalare ai suoi pro nipoti di quasi 2 anni: Ludovica e Andrea.

Sono nati cosi Rosetta e Celestino: due teneri orsetti che non vedono l’ora di essere strizzati tra le braccia dei loro bimbi.

orso della nanna Sono alti uguali (20cm approssimativamente) e sono vestiti con un morbido maglioncino di feltro e un paio di pantaloncini a quadri. Ovviamente rosa per Ludovica e azzurro per Andrea.

 L'orso della nanna Ho personalizzato ogni maglioncino con l’iniziale dei bimbi, non che ci fossero dubbi su quale dei due fosse la femmina e quale il maschietto…

orso della nanna E’ stato divertente e mi ha appassionata molto 🙂

orso della nanna L’orso della nanna e’ morbido morbido perche’ all’interno ha una soffice imbottitura anallergica. E’ la stessa che uso per riempire le piovrette dei bimbi prematuri.

Il musetto e’ ricamato a mano cosi come l’iniziale sul maglione.

L’orso della nanna e’ realizzato in puro cotone. Puo’ essere lavato delicatamente a mano. Ogni sua parte e’ stata cucita saldamente in modo da non rischiare la salute del piccolo.

orso della nanna Mi sono innamorata di questi due orsetti… E un po’ mi spiace aver imparato a farli cosi tardi… ora che Ele e’ grande. Lei non ha bisogno dell’orso della nanna ma spesso e’ la prima destinataria dei miei progetti.

orso della nanna Spero tanto che Andrea e Ludovica ameranno questi due orsetti, che possano farci tante tante nanne e tanti sogni belli.

L’orso della nanna e’ interamente fatto a mano. Puo’ essere personalizzato con l’iniziale del bambino. Non presenta parti piccole che possono essee inghiottite ad eccezione delle orecchie che pero’ sono cucite e ribattute in modo da non poter essere staccate con facilita’.

Se vi interessa potete contattarmi sulla mia pagina FB cliccando qui oppure alla mail alessia@laboitedesetoiles.com

Ora devo finire i miei due swap, le Liscatorte e il bracciale di Silvia. Poi lascero’ che la mia vena creativa possa fluire dedicandomi ai progetti invernali.

E voi siete gia’ in vacanza?

 

Un bacio,

Ale