Mercatino a Parma e relax domenicale.

Mercatino a Parma sabato e un congelamento agli arti che lo so solo io 😀

Ammetto che i mercatini non sono proprio per me ma comunque ho voluto provare questa esperienza a me del tutto sconosciuta.

Mi rendo conto che a differenza di tante ragazze che lavorano come matte e si sbattono io non ho la pazienza di stare li ad aspettare. A me piace il contatto con la gente. Mi piace parlare, trasmettere se posso qualcosa.

mercatino Diciamo che e’ stata l’occasione di passare insieme la giornata a due meraviglie quali sono Simona e Paola.

Il contesto, sfondo di questo mercatino, era via Sauro: una centralissima viuzza piena di negozi.

C’erano tanti banchi e banchetti ma onestamente le persone mi son sembrate distratte o comunque piu’ attirate verso i negozi che una umile bancarella.

L’impressione e’ stata quella che siccome sono oggetti di un banchetto hanno un valore inferiore rispetto al negozio chic.

O almeno questo e’ quello che ho percepito io dalle persone. Vendite o non vendite io mi sono divertita. Ho conosciuto persone nuove, ho riso tanto e con Paola ho creato un orsetto. Dovevo farne uno anche con Simo ma il freddo mi bloccava le mani e un’azione semplice come un ferro a dritto e’ stata un’impresa.

mercatino Non credo ne faro’ altri. Non perche’ io mi arrenda, come ha scritto qualcuno, o perche’ mi e’ andata male. Semplicemente non e’ per me. Io non creo in grandi quantita’ come le fustellatrici seriali.

Creo quando e quanto ne ho voglia. Come ho scritto da qualche parte sono uno spirito libero.

In effetti creo se qualcuno ha qualche richiesta. Creo per me o per le amiche. Ma non e’ sufficiente per un mercatino.

Su questo non ci piove! E poi a me piacciono i laboratori, mi piace insegnare e mostrare come e’ successo ad Abilmente fiera!

mercatino La domenica invece l’ho dedicata al relax. Ho messo via le cose che avevo portato al mercatino e ho pensato di usarle per gli addobbi di casa.

E’ un po’ presto ma almeno li ho messi in mostra i miei cuori 🙂

Ho ancora due commissioni da finire tra orsetti e pochettes. Dopo di che mi dedicher;o’ completamente a sistemare casetta. Ho in mente un po’ di lavoretti di cucito e di addobbi e decori.

Mi sono lanciata anche a sbiancare ieri ahah. Vediamo. Ho voglia di cose nuove 🙂

Sara’ un lavoro un po’ lungo ma spero esca bene. Vi mostrero’ pian piano i miei progressi. Il prima e il dopo.

Ho pensato di dare un’impronta diversa a questo piccolo sito che spesso trascuro. Un’importa piu’ personale, piu’ umana ecco. Comincio a tirare le somme di quanto ho provato e testato quest’anno.

Ho deciso di chiudere Etsy che, a mio avviso, non funziona e di concentrarmi su altri canali come la mia pagina Facebook che invece mi da tanta soddisfazione.

Alla fine e’ li’ che mi contattate tutte quante 🙂 e le descrizioni di Etsy mi annoiano come pochi. Val la pena se hai unminimo di visibilita’. Ma non ne hai proprio… e credetemi tra aggiornamenti, like agli altri e pubblicita’ varie mi sono adoperata in ogni modo per farlo almeno notare. Non dico vendere.

E’ un hobby. Mi devo divertire. E cosi sara’. 🙂

mercatinoIeri sera intanto mi sono goduta la solitudine a casa guardando Orgoglio e Pregiudizio con i pop corn saltati in padella.

🙂 Che volere di piu’?

 

Buona Vita!

Ale

 

Mercatino a Parma! Venite a trovarmi!

Mercatino a Parma questo sabato!

 Sabato 18 novembre venirte a sautarmi in via Sauro a Parma! Saro’ presente con Simona Kandido e Paola Fisso di Cartamania dalle 900 alle 1900!

Esporremo le nostre creazioni e le nostre idee e in piu’ ci vedrete all’opera (se il tempo sara’ clemente)!

Infatti portero’ con me i ferri e se riesco tra una chiacchiera e l’altra magari qualcosa combinero’ 🙂

Cosa troverete?

Innanzitutto le Peppine di Simona e le fantastiche creazioni di Paola realizzate con la tecnica del quilling e poi i miei orsetti qualche pallina e le mie pochette.

In piu’ le nostre tecniche si uniranno e ne nascera’ qualche cosa meravigliosa.

Vi apsetto numerose anche solo per un salutino!

Non vedo l’ora!!!

Ale

 

Portamonete e borsa finalmente finiti!

Portamonete e borsa finalmente finiti!

portamonete Quando ho visto questo lino al negozio di stoffe non ho resistito. Avevo gia’ in mente cosa farci! peccato che ho preso solo la tonalita’ azzurra e non quella rosa.

Avevo gia’ in mente una borsa semplice e delicata che avesse  l’idea romantica e un po’ vissuta. Ve ne ho parlato qui, se ricordate.

Siccome mi sono avanzati dei pezzi ho pensato di ricavarne un portamonete che richiami e si abbini alla borsa. 

Realizzarlo e’ stato un vero incubo!portamonete

 

Un po’ e’ che sono imbranata io e non riesco mai a beccare la misura giusta dell’apertura per sistemare la chiusura.

Un po’ e’ anche il fatto che la chiusura del portamonete e’ antipatica da cucire e piazzare.

Ma il risultato mi piace molto ammetto.

La borsa l’ho portata con me a Vicenza ed e’ stata esposta ad Abilmente Vicenza.

Mi piacciono questi toni un po’ polverosi, che danno l’idea del vissuto. Un po’ shabby.

Per il resto ragazze latito un pochino e perdonatemi perche’ la mia peste undicenne e’ in piena crisi tra scuola, ping pong e vita quotidiana.

Lo so che e’ una cosa normale e che tutti ci passano. Probabilmente io alla sua eta’ ero uguale.

portamonete Passera’ 🙂

Intanto sono felice perche’ ho ricevuto qualche commissione e sto realizzando ancora tante pochette e mi preparo per il Natale. Ho realizzato dei nuovi addobbi che spero di mostrarvi presto.

Appena riesco ho un po’ di video da girarvi: i regali del mio compleanno, i promossi bocciati di ottobre, il tutorial del punta spilli.

Abbiate pazienza che questo week end mi metto sotto!

Intanto vi ricordo che su Facebook c’e’ un give away!!! Trovate il link qui.

Presto ne faro’ uno anche su yt!! Promesso!

Un bacione e buon giovedi fanciulle!!!

Ale

Ps: cosa ne pensate della nuova veste del mio sito? vi piace???

Agenda Midori: Orsangelo verde speranza.

Agenda Midori: oramai famosissima su Instagram dove dilagano pagine di ispirazione su come organizzare la propria giornata con i Bullet Journal.

Se ancora non lo sapete mi potete trovare anche li seguendo il link: La boite des etoiles.

agenda Midori Ma cos’e’ un’agenda Midori?

E’ un planner giapponese nato come traveller notebook ovvero un quadernetto dove raccogliere appunti di viaggio, idee, biglietti, cose da vedere. In realta’ e’ molto comoda per chi, come me, ha diverse attivita’ da organizzare durante la sua giornata.

Oggi vorrei presentarvi la mia. Nata con uno dei miei Orsangeli (la cui applique potete trovare nel mio negozio Etsy agenda Midori

Se ricordate ne avevo fatta una come test sul rosso. Potete trovare l’articolo qui.

Questa volta l’ho realizzata con un taglio di cotone verde salvia e tanti fiocchi di neve. Un tono romantico e un po’ British che non guasta mai.  Sulla copertina trovate il mio Orsetto Angelo che ha il compito di custodire le mie idee e i miei progetti.

Quando mi scrivete chiedendomi un ordine e’ qui che appunto cio’ che volete. E’ qui che nasce l’idea per accontentarvi 🙂

agenda Midori L’applicazione e’ semplice da realizzare. Quella del kit e’ gia’ pronta e tagliata basta togliere la carta protettiva, posizionarla seguendo l’ordine e stirare. Siccome mi piace la tecnica del free motion (ora pmi sono regalata anche il piedino giusto) ho ribattuto alcune parti per dare risalto all’applicazione.

 

All’interno della mia agenda Midori ho messo una stoffa romantica a fiorellini. agenda Midori

Anche qui un tono romantico e un po’ sognante… ultimamente la mia passione. 🙂

Ho voluto fare la Midori un po’ piu’ alta perche’ nella mia borsa i quadernetti si stropicciano sempre.

Ma e’ una mia scelta 🙂

Quelle che realizzo per gli altri hanno una dimensione standard 🙂

IO mi trovo comoda ad usare la midori come planner anche perche’ non seguo l’agenda classica. mi serve piu’ che altro per organizzare il mio lavoro per La boite perche’ sapete che ogni momento e’ buono per avere un’idea.

Vi auguro una serena giornata <3

 

ALe

 

 

 

Fungo Shabby: finalmente il video tutorial.

Fungo Shabby: ce l’abbiamo fatta!!!!

fungo shabbyScusatemi se questo tutorial ha avuto degli intoppi ma tra il fatto che la mia fotocamera non ne voleva sapere, il fatto che non riuscivo ad inquadrare le mani, che non riuscivo a fare questo e quello… poi la fiera… bla bla bla…

Finalmente dopo un mese e rotti ci sono riuscita!

Ed ecco finalmente il fungo shabby tutorial!

Intanto vi lascio qui il link del cartamodello che, come potete vedere, e’ molto molto semplice.

Il cerchio potete farlo della grandezza che volete.

Attenzione: i funghettiu non stanno in piedi da soli: dovete incollarli su una base 🙂

Vi dico tutto nel video!!

Fatemi sapere se c’e’ qualche passaggio poco chiaro.

Alla fine trovate un sondaggio: ditemi se come prossimo tutorial volete vedere il Gufo cuscino o il punta spilli 🙂 per sapere di cosa parlo guardate il video 🙂

E se avete voglia iscrivetevi al canale :*

Vi mando un bacio,

Ale

 

Workshop in fiera: un’esperienza unica.

Workshop significa creare un gruppetto e insegnare loro ciò che sai fare, dare loro la possibilità di portare a casa il kit che hanno comprato. Già normalmente non è semplice organizzarne uno.

Figuriamoci poi in una fiera gigante come Abilmente Vicenza!

Buongiorno ragazze! Oggi vi racconto di questa magnifica giornata trascorsa allo stand 991 grazie alle splendide ragazze dell’Angolo Creativo!

workshop Paola ed io siamo partite alle 6 e 40 un po’ prestino ma volevamo essere certe di arrivare giuste per la fiera.

Lei stata fortissima guidando come un razzo e alle 8 eravamo già in pole position ad aspettare che aprissero le porte per prendere il suo biglietto.

workshop La giornata è cominciata subito alla grande in quanto ho incontrato la mitica Emma Fassio. IO ero super emozionata mentre lei è stata di una dolcezza unica. E’ una donna meravigliosa: simpatica, disponibile e con un sorriso fantastico. Le ho dato un piccolo orsetto per ringraziarla. In fondo se sono arrivata fino a qui devo dire grazie anche a lei che mi ha insegnato attraverso i suoi tutorial.  Lei è stata carina dicendomi che era bello e io ho fatto la figura dello stoccafisso in palla 😀

Emma è la riprova che se sai dare puoi ricevere tantissimo. Essere gentili ed educate con le persone non costa nulla ma in cambio si ricevono tante soddisfazioni.

workshop Arrivata allo stand ho incontrato un’altra donna meravigliosa: Paola Fisso che gestisce la bellissima pagina Cartomania.

Mi sono seduta accanto a lei che con pazienza durante il suo workshop ha tentato di insegnarmi la tecnica del quilling. E qui pubblicamente le chiedo scusa per averla piantata ad un certo momento in quanto ho dovuto realizzare una richiesta per il mio workshop.

Purtroppo non sono riuscita a seguirla molto. Tentavo di spiegare alle varie persone che si avvicendavano di cosa ci occupavamo. Di spiegare loro la realtà del gruppo dell’Angolo creativo. Di rispondere alle loro curiosità.

Paola ha un sorriso magnifico, una pazienza incredibile. Sono stata stra felice di averla conosciuta. Dalla nostra “co abitazione” al tavolo creativo è nata una piccola collaborazione che ha permesso di unire due tecniche diverse come la maglia e il quilling.

workshop Ed ecco la mia prima corsista: Silvia. Con la sua mamma che pazientemente ha seguito il corso. E’ stato emozionante e per fortuna Paola mi ha aiutata. Perchè io mi sono sbagliata a dare le istruzioni (x fortuna all’inizio e abbiamo dovuto ricominciare). E’ stato davvero bello. Silvia ha finito il suo orsetto anche se ci abbiamo messo il doppio del tempo. Per fortuna che le ragazze mi hanno lasciata andare avanti.

workshopworkshop, abilmente vicenza, emma fassio E poi sono arrivate loro: le bambine che hanno voluto provare a cimentarsi. Elena, Mariam e la piccola Caterina di 4 anni…

Elena è la bambina di Manuela che tempo fa mi ha inviato un Ocki (del suo polpo ne ho parlato qui) ed è stato meraviglioso incontrarle. Manuela ha gli occhi vivaci come la sua bimba che è stata simpaticissima!

Grazie di cuore Manu per essere passata a conoscerci. Un bacione grossissimo!!!

Poi ho incontrato Mariam, anni 11 che mi ha commossa. A parte la sua abilità nel fare l’orsetto (e non aveva mai lavorato a maglia) ma quando ha cominciato ad abbracciarmi dicendomi ti voglio bene mi sono emozionata.

A me i bambini piacciono da morire. Sono freschi, istantanei, puri e senza filtri. Il vero test è loro. Se lo superi sei sicura di aver lavorato bene.

Le “mie” 3 bimbe sono state fantastiche e mi hanno lasciato emozioni grandi che le parole non bastano a spiegare.

workshop Chiudo la passerella con la mia ultima fantastica super corsista del mio workshop.

La signora si è prenotata al mattino ma poi girando per la fiera è arrivata in ritardo. E’ tornata nel pomeriggio e nonostante abbia dovuto correre per prendere la corriera è stata fantastica. Diceva che era lenta e non era capace invece ha sferruzzato alla velocità della luce! avesse avuto 10 minuti in più finivamo l’orsetto ma sono sicura che verrà meraviglioso.

workshop E poi la mia Simo con la sua super mamma e Ale <3 non ci sono parole per esprimere la grandezza del cuore di questa donna fantastica e super!!!

Incontrarla dopo tante telefonate e tanti messaggi è stato fantastico. Simo ti voglio bene!

Un grazie di cuore alla mamma di Simona, Paola. Una signora dolcissima che non solo si è preoccupata di sfamarmi con una deliziosa focaccia di patate e si preoccupava perché mi vedeva indaffarata  e sudatissima ma mi ha portato tantissimi Ocki da portare a Sanne. Uno più bello dell’altro!!!

E un grazie a Paola Style guest star della mia giornata che mi ha aiutato tantissimo realizzando orsetti e gambette per lasciare alle bimbe un orsetto finito. E infine anche lei ha fatto ill suo.

workshop

Un’esperienza unica davvero questa e sono felice di averla vissuta fino alla fine. Di aver ricevuto tanto e, spero, di aver dato tanto.

Ora ci si mette a lavorare per finire alcuni lavori e incominciarne altri.

Un abbraccio,

Ale

 

 

Shabby Roses Bag: in una notte insonne e’ nata lei.

Shabby Rose o forse roses… cosa sta meglio come nome per questa borsa nata in una notte insonne?

Shabby  Come al solito non resisto e ve l’ho gia’ mostrata sulla mia pagina facebook e  su Instagram. E ora vi racconto la sua sua storia.

Ho comperato la stoffa per puro caso l’anno scorso in estate e, non so per quale motivo, l’ho vista nella mia testa cosi! shabby

Esattamente come l’ho fatta! Morbida, nei toni freddi dell’azzurro e del blu la vedo perfetta per questo inverno.

In realta’ pensavo di portarla in fiera assieme al portamonete (che sto realizzando) per mostrarla insieme ai miei vari orsetti.

Ve lo ricordate che sabato 21 ottobre sono in fiera? vi lascio qui il link del post con il video che ho fatto con tutti i dettagli!

 shabby Stanotte non riuscivo a dormire pensando che magari al mio corso non vuole partecipare nessuno. O magari i miei kit fanno schifo. O magari nn sono capace io… insomma sono in piena ansia da prestazione!

Cosi finito di rigirarmi nel letto ho pensato cucire un po’. Ho ripreso quella stoffa vagamente shabby che non so mi da idea di romantica con quella trama spigata (non sfigata neh).

Per realizzarla ho usato il mio solito metodo e al posto del fiocco ho creato 3 roselline che le donano davvero un tocco shabby e romantico. 

 shabby La mia Shabby Roses mi ha conquistata tanto che ho pensato di farle il portamonete abbinato con la poca stoffa che mi e’ rimasta. Se ci riesco vorrei fare anche una delle mie pochette ma non so se la fodera blu mi bastera’.

 shabby Come sempre la borsa la trovate su etsy per i dettagli. Io intanto le faccio il rodaggio. 😛

Vi mando un abbraccio,

Ale

 

I kit Orsetto sono pronti per la fiera!

I kit Orsetto sono pronti per la fiera di Vicenza!

Sono cosi emozionata che non avete idea!!!

Intanto qui mi trovate in tutta la mia bruttezza in un nuovo ennesimo video su yt a dirvi che (per chi non lo avesse ancora capito) potete trovarmi con i miei kit Orsetto.

Non sapevate che ho una specie di canale youtubiano? Vi lascio il link qui nel caso abbiate voglia di iscrivervi e incoraggiarmi 😛

kit orsetto che aspettate?????????

Ok ok torno normale!

Vi dicevo che finalmemte sono pronti i kit Orsetto per realizzare la spilla o la decorazione di natale che vedete nella foto. 

kit orsetto I kit comprendono:

  • lana per fare l’orsetto
  • filo per ricamare il faccino
  • imbottitura
  • nastrino o spilla
  • sonaglino
  • istruzioni

Il kit puo’ essere personalizzato se lo ordinate dal mio negozio Etsy mentre quello per la fiera sara’ disponibile solo in bianco e rosso.

Se non siete brave a sferruzzare non temete posso farlo io per voi preparandovi i pezzi da montare per creare l’orsetto.

Che dire… sono emozionara emozionata emozionata!

Lo so che vi sto stressando in tutte le salse… ma e’ la prima volta che vado in fiera per presentare un mio lavoro!

Vi lascio il link al post di ieri con tutti i dettagli se volete passare a trovarmi.

NOn vedo l’ora di fare video e foto e vivere questa esperienza davvero unica!

kit orsetto Ora devo solo sferruzzare un po’ di orsetti da appendere non so dove!

Ma ce la faro’ 😀

Continuo a fare i test per gli orecchini e vediamo se ne esce qualcosa di carino 🙂

Non vedo l’ora!

Ma soprattutto volevo dire una cosa a chi segue la mia pagina facebook.

Grazie ragazze per sostenermi sempre ed incoraggiarmi!

Vi voglio bene!

ALe

kit orsetto il cestino e’ gia’ pronto per la fiera 😛