Banana bread per una colazione da re.

Banana bread: una delle mie ricette preferite. Sara’ che mi soddisfa e mi riempie e da un perche’ alle mattine fredde tipiche di gennaio.

Qual e’ la ricetta del Banana Bread?

Beh, ovvio le banane.

Piu’ sono mature e piu’ dolce sara’ questo dolcetto e meno zucchero aggiungerete!

Gli ingredienti sono:

3 banane mature (con la buccia nera sono perfette!)

200 gr farina integrale (ma vanno bene tutte poi: farro avena grano… fate vobis)

120ml di latte vegetale (ma potete usare anche acqua oppure 1 yogurt oppure latte vaccino)

60ml di olio di semi

2 cucchiai di semi vari (io ho messo chia, girasole, zucca e lino)

10 noci pecan

5 noci brasiliane

1/2 bustina di lievito per dolci

2 cucchiai di gocce di cioccolato

45gr di zucchero di canna

Potete sostituire le noci pecan e quelle brasiliane con qualsiasi tipo di frutta secca.

E ora il barbatrucco per renderlo sofficissimo: la planetaria o le fruste. Piu’ ingloba aria e piu’ viene morbidello.

Nella planetaria mettete la farina, lo zucchero e il lievito.

Fate girare per mischiarli bene.

Aggiungete ora la parte liquida.

Amalgamate bene e poi fate andare al massimo della velocita’ per un paio di minuti.

Questo fara’ si che il composto inglobi aria e rimanga morbido.

Versate il tutto in uno stampo da plumcake rivestito di carta forno e cuocete a 180grdi per 65 minuti.

E voila’ la colazione e’ pronta!

A me piace tantissimo e stando fuori tutto il giorno ho proprio bisogno di qualcosa che dia energia.

La banana non si sente tantissimo anzi da un buon aroma.

Consente inoltre (assieme all’olio e al latte) di non usare uovo come legante.

SPero che questa ricettina vi piaccia.

Vi assicuro che e’ buonissimo! E se si parte con il piede giusto la giornata assume un tono migliore no?

Un bacino,

Ale