Torta di mele con fornetto Versilia.

Torta di mele: una ricetta semplice buona e leggera. Leggera perche’ non contiene burro (pero’ ammetto che le 3 ovette non sono una passeggiata :D).

E’ in assoluto il mio dolce preferito!

Torta di mele

Ieri avevo amici a pranzo e ho voluto fare un dolce. Siccome loro mangiano sanissimo e insomma ci tengono e siccome io non amo generalmente i dolci pasticciati ho pensato di rispolverare la ricetta di mamma (un po’ modificata).

La torta di mele e’ in assoluto la torta piu’ buona che ci sia!

Non trovate?

Ora ieri mi si e’ posto il rifiuto totale di accendere il forno. Si moriva dal caldo! E quindi anziche’ metterla in forno l’ho messa nel fornetto Versilia. Che poi il mio non e’ proprio il Versilia ma e’ l’Agnelli… in ogni caso cuoce allo stesso modo!

Io lo adoro! Le torte sono soffici e morbide!

La ricetta? Eccola qui:

300gr farina di tipo 1 (o se preferite 00)

200gr zucchero di canna + 1 cucchiaio

1 limone (succo + buccia grattugiata)

3 mele (renette, golden… quelle che volete)

125ml olio di semi di girasole o mais (o se preferite essere ligie alla tradizione 150gr di burro)

1 bustina di lievito per dolci

Nella planetaria con la frusta apposita sbattete le 3 uova intere (che dovranno essere a temperatura ambiente). Io uso una velocita’ media e faccio andare per 2/3 minuti.

Non avete la planetaria? Andate di fruste, frullino, olio di gomito 🙂

Quando saranno spumose aggiungete lo zucchero e montate come se non ci fosse un domani.

Aggiungete poi l’olio e la buccia del limone.

Mentre la planetaria sbatacchia e lavora per voi sbucciate 3 mele e tagliatele a fettine. Irroratele con il succo del limone e aggiungete lo zucchero.

Torniamo al nostro impasto. Setacciate la farina e il lievito e piano piano inglobateli nell’impasto.

Tenete un po’ di fettine per decorare la ciambella il resto aggiungetelo all’impasto e versate il tutto nel fornetto preventivamente oliato e infarinato. Oppure nella teglia (se volete cuocerla in forno).

Torta di mele

A questo punto eccovi i consigli per la cottura.

FORNETTO VERSILIA: fate cuocere 5′ a fiamma alta poi abbassate e cuocete per circa 50/55′ (provate con lo stecco a vedere se e’ cotta).

FORNO TRADIZIONALE: 180 gradi 45′

Vi mando un bacio,

ALe