Sfiga, varie, eventuali e voglia di rinnovamento.

Sfiga. Sfiga e ancora sfiga.

Pare non voglia abbandonarmi in questo periodo.sifga Ho cominciato il mese scorso quando un camion mi e’ venuto contro in retromarcia causandomi 4000 euro di danni. Dovevo sospettarlo che sarebbe iniziato il mio periodo no.

Lo si avvertiva nell’aria, al mattino appena sveglia quando anziche’ alzarmi mi rintanavo sotto il lenzuolino.

La sfiga ci vede sempre bene.

Ricordatevelo. Specialmente se si tratta di noi.

sfiga Mi sono ritrovata nel giro energetico inverso, una sorta di gorgo in cui annaspare la mia  quotidianita’.

Piccole noie fantozziane, chiamamole cosi.

E quindi?

E quindi il mio modo di affrontare tutto questo e’ riderci su.

Se non gira, non gira c’e’ poco da fare. Tanto vale sedersi e aspettare che passi.

sfiga Di un po’ di riposo ho bisogno sicuramente dopo un anno passato a correre qua e la’.

Mi rendo conto che ho bisogno di staccare la spina. Di trovare la mia dimensione e le mie idee.

Penso che prima o poi capita a tutti di sentirsi stanchi. Bisogna solo avere il coraggio di ammetterlo.

Sara’ forse il fatto di essere ferma. Non mi mancano le idee ma il gomito mi fa ancora male e prendere i ferri in mano mi da fastidio.

Persino cucire a macchina mi da noia.

Non vi dico anche pestare sui tasti…

Beh insomma… sono ferma. E io ferma ferma non ci so stare.

Allora mi  guardo intorno e mi sento strana.

sfiga E’ come se fossi rallentata. Come se fossi stata infilata nella scatola sbagliata. Non so spiegare perche’.

Gli altri corrono e io invece sono ferma. Dormo. Non mi muovo. Non ho energia.

Mi sento come il soldatino di piombo sullo scaffale.

E allora sfiga o non sfiga sento il bisogno di fare qualcosa. Un qualcosa che sia per me, per casa mia, per la mia famiglia.

Penso che tutti dovremmo prima o poi fermarci un attimo. Riscoprire cio’ che ci fa stare bene, noi stessi, i nostri cari.

Siamo troppo presi a mandare messaggi, a insultarci a vicenda, a gestire troppe cose senza avere una vita vera e propria.

Ne vale la pena?

No. Secondo me no.

E allora ben venga questo stop che oltre a far luce in me stessa mi permette di vedere le cose che ho trascurato.

E ho voglia di rinnovamento, di cose nuove, di vacanze.

Ho voglia di sistemare casa, darle un senso, amarla come lei ha amato me in questi anni.

sfiga Non perdetevi mai di animo. I periodi no ci sono e ci saranno sempre. Ma amate e sorridete. Non buttate il tempo nelle cose effimere. Quelle che sembrano dare soddisfazione e poi sono solo vuote.

Un abbraccio,

Ale

4 pensieri riguardo “Sfiga, varie, eventuali e voglia di rinnovamento.

  1. Credo sia importante cogliere i segnali che la vita ci manda, a volte ci vogliono proprio.dire di fermarci e fare pulizia, pulizia mentale e magari anche materiale. Stare fermi a volte è necessario, specialmente per chi è sempre tanto attivo. La mia coach dice che è importante vivere anche dei momenti di noia, per ricaricarci. Vedrai che ripartirai più forte e grintosa di prima!!😉😍

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.