Colazione con un creativo poliedrico: Fabio

 Colazione con Fabio Foli creativo poliedrico che gestisce un blog rivolto al pubblico femminile: Pinkidea.
Qui sforna tante ricette e tanti consigli su come preparare in casa non solo torte ma anche burro cacao e creme.
Vi lascio alla sua intervista!
colazione con
– Sei il primo maschietto creativo che intervisto! Ti va di parlarci un po’ di te e della tua creatività? Chi è Fabio  e cosa sta dietro al tuo lavoro creativo?
Fabio è un ragazzo del segno dell’acquario. Come si sa l’acquario tende ad essere creativo. Dietro al mio lavoro creativo ci sta tutta una serie di passioni che ho coltivato sempre…magari per poco tempo, ma coltivate. Ho sempre amato il disegno. E avrei voluto fare Liceo Artistico e IED di Milano.. ma economicamente parlando non me lo potevo permettere quindi ho scelto un istituto tecnico ad indirizzo scientifico (Perito Chimico). Terminato questo percorso, ho deciso di passare all’Università, per conoscere un nuovo mondo. Mi ha permesso di crescere tantissimo questa esperienza universitaria. Anche se… a livello lavorativo non mi ha portato a nulla, e a questo lego la risposta alla tua seconda domanda.
– Tu sei geologo cosa ti ha avvicinato alla cosmesi naturale? 

 Sono Geologo, e ho avuto modo con l’università di avvicinarmi a tutto quello che è un ambiente naturale. Appassionato di cosmesi a partire dalle superiori, ho iniziato a studiare le proprietà delle piante e a fare dei macerati (olio, glicerina, alcool) ed ad utilizzarli nei miei cosmetici. La cosmesi naturale è iniziata grazie ad una amica che avendo problemi di allergie della pelle, mi ha chiesto se era possibile realizzarli in casa. Quindi mi sono comprato libri e mi sono studiato tante materie prime (e tutt’ora studio) per poter realizzare i cosmetici. Da allora, circa 3 anni, mi produco cosmetici in casa
– Cosa ti ha spinto a creare, come hai cominciato?

 

 Avvicinandomi alla cosmesi Naturale, mi sono sensibilizzato anche alla questione ambiente e alla riduzione di inquinamento. Questo mi ha portato anche ad una riduzione degli sprechi.

colazione con
–  Sei un creativo poliedrico: spazi dalla cucina alla cosmesi naturale passando per i gioielli. Qual e’ la cosa che ti appassiona piu’ creare?

 Non c’è una “cosa” che mi appassiona di più, tutto quello che mi permette di creare mi appassiona. Io sento la necessità di imparare nuove cose, e magari poi non ne sono capace e le abbandono, ma tutto quello che è creare a me appassiona moltissimo. Comunque quello che mi da più soddisfazioni, è la cucina (Poichè poi la do da mangiare ad amici).

– Qual è stata la tua prima creazione?

 La mia prima creazione è stata la realizzazione di un oleolito molto utilizzato. L’oleolito di Iperico, utilizzabile per facilitare la cicatrizzazione, per alleviare dolori articolari, dolori cervicali, è riepitelizzante, quindi va a promuovere una veloce produzione di cellule per rimarginare le ferite. Si fa in estate poichè si ha la necessità di porre questo oleolito al Sole per almeno 40gg. E spesso ne faccio anche per amici. Mi da tante soddisfazioni, poichè si può utilizzare anche per la realizzazione di cosmetici.

– Qual è stata la creazione che hai amato di più, a cui sei più legato?

 La creazione che amo di più è il mio burrocacao al cioccolato fondente. Tutti gli anni per natale ricevo richieste per la realizzazione di burrocacao da regalare ad amici e parenti. Di solito mi arrivano richieste per realizzare dai 60 ai 100 burrocacao. Io l’unica cosa che chiedo, è la condivisione delle spese delle materie prime e del packaging.

– Da cosa trai ispirazione quando crei? colazione con

7) Cosa fondamentale per me per creare è avere della musica di sottofondo. Io ci preparavo anche gli esami universitari ascoltando la musica. Mi rilassa, mi isola e mi permette di raggiungere un certo livello di concentrazione. Traggo ispirazione inoltre dalla musica stessa, o tramite altri gruppi di blogger con cui collaboro. Per spronarci ci diamo un ingrediente in comune da usare, piuttosto che una tematica ecc..

– Quali sono i tuoi progetti futuri ( se si può sapere ovviamente) e i tuoi sogni?

Il mio progetto più grande è il Blog, e mi piacerebbe fare di quello il mio lavoro un giorno. Il sogno più grande è quello di aprire o una pasticceria o un laboratorio cosmetico. Ma purtroppo i costi elevati, li fa rimanere ancora per molto tempo dei sogni.

– Sei un blogger e hai aperto Pinkidea assieme ad altre ragazze ce ne vuoi parlare? Che cosa ti aspetti da questo progetto?
Non esattamente, io non ho aperto Pinkidea. Io avevo un blog che si chiamava “Nonsolosapori” e purtroppo ero arrivato ad un punto e mi ero arenato. Quindi con questa mia amica avevamo iniziato a pensare di fondere i due blog e realizzarne uno solo. Quindi ho chiuso il mio e mi sono unito in corso d’opera a Pinkidea. E’ gestito da Annalisa, la amministratrice del Blog ed è la persona che sta dietro alla grafica, agli aggiornamenti ecc.. Poi c’è Laura, la Caporedattrice del settore Aforismi-LifeStyle-Cosmesi e make-up NON Naturale, e correttrice bozze. Io invece sono Caporedattore di Cucina, Cosmesi e Make-up Naturali, inoltre sono responsabile dei contenuti. Abbiamo inoltre altri 3-4 collaboratori e speriamo di aumentarli.
Generalmente un articolo viene messo in bozza, e poi passa prima sotto al mio controllo per il contenuto, poi a Laura per la correzione ortografica e di punteggiatura. Dopo di che viene programmato secondo il nostro piano editoriale.

Io, ma non solo io, ma bensì tutte le ragazze del blog, speriamo che questo progetto cresca, e di trovare aziende che siano sempre più intenzionate a collaborare con noi sotto qualsiasi foma. E già dal Cosmoprof, speriamo di allacciare dei rapporti duraturi. Siamo fierissimi di quello che stiamo facendo e ci sta già dando alcune soddisfazioni.
Inoltre ho conosciuto nuove persone, attraverso dei gruppi su Facebook, che mi hanno permesso di ampliare i miei orizzonti e ho iniziato a lavorare anche i Wire. Non sono ancora molto capace, ma direi che comunque ho margini di miglioramento.

.

colazione con

Grazie Fabio per aver fatto colazione con noi! e per questa intervista!

Un saluto allo staff di Pinkidea e a presto,

Ale

6 pensieri riguardo “Colazione con un creativo poliedrico: Fabio

  1. Molto interessante. Bella l’intervista Ale. Complimenti a lui per le sue molteplici passioni e gli auguro davvero tanto di crescere perché, pur non conoscendolo, lo merita davvero.

  2. Interessante intervista! Complimenti a Fabio per tutte le sue attività! Sono sicura che riuscirà a realizzare i suoi sogni😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *