Tutorial: angelo luminoso. Ricicliamo insieme!

Tutorial angelo luminoso.

tutorial angelo  Nonostante sia solo autunno in questi giorni sono in pieno mood natalizio. Forse perche’ amo questo periodo dell’anno con il freddo, la neve e la gioia dell’attesa, la veglia notturna che ci trova tutti attorno ad un tavolo.

Ho iniziato a realizzare alcune cose per natale e ieri pomeriggio ho pensato di fare questa decorazione luminosa. E’ davvero facile e di effetto e la posizionero’ poi all’entrata di casa.

Oggi vorrei farvi un regalo e visto che vi e’ piaciuto tanto sia su instagram che su facebook ho pensato di condividere con voi il tutorial di questo angioletto luminoso.

Pronte per il tutorial dell’angelo?

Tutorial angelo

Vi occorreranno:

forbici

filo da ricamo

filo per cucire

macchina da cucire

1 quadrato di stoffa di cotone beige chiarissimo (per la faccia e il busto) di 15 x 15 cm

1 quadrato di garza rossa o stoffa leggera rossa 50 x 50 cm

1 quadrato di stoffa leggera (la fantasia sceglietela voi) 50 x 50 cm

1 rettangolo di stoffa bianca 15 x 10 cm

Imbottitura piatta 15 x 10 cm

Imbottitura in fiocchi per il busto

1 nastro rosso

1 nastro di pizzo beige o bianco

1 sonaglietto

colla a caldo

lana per i capelli

acrilico per gli occhi

spilli

fard

1 bottiglia di salsa vuota

lucine a led

Procedimento:

 tutorial angelo Prendete una bottiglia di salsa e dopo averci fatto un bel sughetto lavatela bene, togliete l’etichetta e asciugatela.

Con la stoffa beige in doppio (dritto contro dritto) tracciate il contorno del busto, cucite ricordandovi di lasciare un apertura alla base di circa 4cm per imbottire e ritagliate la sagoma ricordandovi di lasciare 0.5 cm di stoffa dalla cucitura. Risvoltate e stirate.  tutorial angelo

Nella stessa maniera cucite le ali ricordandovi di mettere: imbottitura piatta e i due pezzi di stoffa. In questo modo quando risvoltate l’imbottitura sparira’ all’interno.

Imbottite il busto con l’imbottitura a fiocchi e chiudete a punti nascosti sia le ali che il busto.

 tutorial angelo A questo punto ricamate le ali con punto scritto. IO ho fatto delle specie di girelle ma voi potete trapuntare come preferite.

Procediamo ora a mettere i capelli al nostro angioletto. Aiutatevi con gli spilli e posizionate la lana nera creando una pettinatura.  tutorial angelo

Fissateli alla testa cucendoli con un filo in tinta. IO preferisco cucirli e non incollarli ma voi applivateli come piu’ vi e’ comodo.

Una volta fissati i capelli possiamo creare la faccina. Con uno spillo a punta piatta o un dotter fate due puntini per creare gli occhi. Una volta asciutti sfumate il fard per fare le due guance.

A questo punto appicate un nastro rosso e sopra il nastro in pizzo. Anche qui se volete potete cucirli oppure incollarli. Applicateli attorno alla base del busto come fosse uno scialle.  tutorial angelo

Incollate poi il busto alle ali.

Il grosso del lavoro e la parte piu’ complicata l’abbiamo finita!

Prendiamo ora la nostra bottiglia di salsa. Inseriamo all’interno le lucine led. Il filo e’ piatto per cui vi bastera’ appoggiare il tappo e sara’ stabile e bloccato.

Sfrangiate se volete la garza rossa. Io l’ho fatto per dare un po’ di movimento. Incollatela con la colla a caldo sul tappo. Fate in modo che la punta del quadrato sia davanti in modo da avvere una gonna piu’ lunga.

Prendete l’altra stoffa e piegatela in due formando un triangolo.  tutorial angelo Fate una filza da punta a punta. Questo vi servira’ per creare un’arricciatura.Una volta fatta incollate il tessuto sopra la garza e sistemate la drappeggiatura.

Incollate quindi il busto sul tessuto, incollate un fiocco al quale avete applicato un sonaglietto come decorazione e voila’ il vostro angelo e’ finito!

 tutorial angelo Spero che qs tutorial vi sia piaciuto come e’ piaciuto a me realizzarlo. Se vi serve aiuto scrivetemi nei commenti 🙂

tutorial angelo

Vi ricordo il mio workshop il 7 ottobre a Milano. Vi lascio qui il il link del post. Vi aspetto per fare colazione insieme!!!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.