Tutorial angelo in pannolenci.

Angelo in pannolenci

angelo in pannolenci Come promesso eccomi qui con questo piccolo e super veloce tutorial.

Ho realizzato questi angioletti 3 anni fa per alcune delle mie follower. Volevo che portassero loro tantanta serenità e gioia in occasione del Natale.

Realizzare questo angelo in pannolenci è davvero super semplice.

Vi occorreranno:

pannolenci verde

pannolenci rosa

pannolenci giallo

pannolenci bianco

pannolenci fucsia

tulle

imbottitura

filo da ricamo

1 bottoncino

colla

Siete pronte? Cominciamo.

Innanzitutto occorre che disegnate un piccolo cartamodello come questo della foto. angelo in pannolenci Tentate di disegnarlo in modo omogeneo e proporzionato. Disegnate un tondo per la faccina dell’angelo all’incirca grosso come una moneta da 1 euro. Disegnate poi un pallino che corrisponderà alle due gote e al naso.

Un cuore rovesciato e avrete il corpo. Disegnate una sorta di quadrifoglio per le ali più larghe rispetto al corpo. Infine disegnate i capelli nella forma che più vi piace.

Ritagliate i vari pezzi e riportateli 2 volte sul pannolenci.

Questo significa che dovrete ritagliare dal pannolenci rosa chiaro due tondi per la faccina, dal pannolenci verde due cuori per il corpo, dal pannolenci giallo due capelli e dal pannolenci bianco due ali. Dal pannolenci fucsia ricavate le due gote e da quello rosa il nasino.

Iniziate dalla testina dell’angelo in pannolenci.

Cucite con del filo da ricamo e con punto a festone i due lembi per unirli avendo l’accortezza di lasciare uno spazio aperto nella zona del mento. angelo in pannolenci

Questo spazio vi servirà per poter attaccare il corpo.

Imbottite la testina ma non troppo. Deve risultare piatta.

A questo punto tenetela da parte e cucite il corpo. Imbottitelo e applicatelo alla testa usando della colla.

Cucite le due alette ricordandovi di mettere in mezzo ai due lembi il tulle. Ripiegatelo come se doveste fare un ventaglio in modo da creare delle pieghe. Cucite le ali con un semplice punto e ricordatevi di imbottirle senza esagerare.

Incollatele poi al corpo.

Ora procedete ad applicare i capelli. Incollateli alla testina. A questo punto incollate sulla faccina le gote e il nasino. Ricamate gli occhi con un punto a nodino. angelo in pannolenci

Se volete potete decorare le guancette con il filo da ricamo come nella mia foto ma è facoltativo.

Il vostro angelo in pannolenci è pronto 🙂

Io l’ho regalato a Natale con la preghierina. Può essere usato come bomboniera o chiudipacco per un regalo.

Spero di essere stata chiara con la spiegazione. Purtroppo qui in Austria non ho modo di caricare i cartamodelli sul drive.

Un abbraccio,

Ale

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *