Da un vestito a un bracciale: ricicliamo!

bracciale

bracciale Una cosa che amo fare è quella di poter dare una nuova vita alle cose cambiando loro la destinazione.

Al giorno di oggi si sprecano un’infinità di materiali. Non diamo più peso alle cose come si faceva una volta. A me piace recuperare, incastonare ricordi in un qualcosa che può essere riutilizzato. Come ad esempio questo bracciale.

Poco tempo fa sulla mia pagina Facebook ho postato la foto di un vestito della mia bambina che era diventato piccolo e stretto. Un vestitino chiaro ed estivo che sua cugina le ha donato in occasione della cresima.  bracciale

La stoffa morbida morbida e quasi impalpabile e tanti colori che racchiudono l’estate, i tropici e le vacanze.

Così ho pensato a come poterlo riutilizzare e ho avuto diverse idee.

La prima cosa cui ho pensato è stata quella di racchiudere il sole e le vacanze in un bracciale che ravvivi le mie serate.

E ho pensato di lasciarvi il tutorial perché è davvero super facile!

Così anche voi potrete portare con voi una stoffa che vi piace di quella maglietta che amavate ma si è rovinata o di quel vecchio abito chiuso da secoli nell’armadio.

Come sempre prima recuperiamo eventuali bottoni, decorazioni e cerniere.

Per realizzare questo bracciale vi occorreranno:

-1 metro da sarta

-due pezzi di stoffa almeno 20  x 10 cm e uno 20 x 20cm

-nastro in tinta o chiusura decorativa

-pailletes, rocailles, perline, bottoni… tutto ciò che vi viene in mente per decorare

-carta termofusibile

-filo in tinta

-fliselina per applicazioni

-fantasia

Innanzitutto misuratevi il polso in modo da regolarvi con la stoffa e su un foglio disegnate la sagoma del bracciale (un rettangolo se volete farlo semplice).

Tagliate il cartamodello e trasferitelo sulla stoffa. Poi riportatelo sulla carta termofusibile ma in scala un pochino ridotta (io ho lasciato 0.5cm di bordo) per poter avere un margine di cucitura.

bracciale Se la stoffa, come nel mio caso, ha una stampa particolare tenete conto che dovete piegarla in due e dovrete centrare il disegno.

bracciale Stirate la carta termofusibile sulla stoffa. Questo conferirà al bracciale un a lieve rigidità e struttura.

A questo punto piegate il vostro bracciale e ripiegate i bordi cucendo a mano.

bracciale Su un altro pezzo di stoffa riportate mezza sagoma.

Rinforzate usando la flisellina.

Applicate al bracciale i due nastri o la chiusura dopo di che coprite incollando la mezza sagoma.

A questo punto non vi resta che decorare il vostro bracciale a vostro gusto!

braccialebraccialebraccialebracciale

Provate il bracciale mentre lo state lavorando n questo modo avrete un’idea di come verrà.

Io ho applicato dei cristalli, una perla e dei tubetti verdi. Cucite con delicatezza e fissate bene le perline.

E’ un lavoretto semplice 🙂

Spero che questo tutorial vi piaccia. Il bracciale lo metterò su Etsy nel mio negozio assieme agli orecchini. Devo rimpolpare un po’ le inserzioni perché me ne stanno scadendo alcune che non rinnoverò.

Se ti è piaciuto questo bracciale qui trovi il link a un altro bracciale: il capriccio 🙂

Un bacio,

Ale

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.