La dolce fabbrica dei conigli.

La dolce fabbrica dei conigli.

La dolce fabbrica dei conigli. Questo ultimo mese mi è volato e tra una cosa e l’altra non sono più riuscita a combinare nulla del mio trilione di idee.

Da un lato inseguo un sogno: la mia piccola è sotto osservazione del team nazionale per il suo sport. Questo sta assorbendo una grandissima parte della mia energia tra allenamenti e tornei vari.

Dall’altro sto continuando la collaborazione con Simona di Dolce & Salato e sono in un ritardo pauroso. Tra conigli di maglia e di stoffa e la mia salute un pò traballina… credo che neanche il Bianconiglio (per stare in tema) sia messo così male.

La dolce fabbrica dei conigli.

Oggi ho visto le colombe e mi sono emozionata… il coniglietto ha avuto il suo successo. Mi fa piacere per lei che ha deciso di provare e anche per me ovviamente.

Per il resto sono in blocco completo. Sto valutando che strada prendere perchè non posso tenere il piede in due scarpe 🙂

Quest’anno è un anno particolare. Non credevamo che il ping pong potesse stravolgere le nostre vite in questa maniera ma sono felice nel vedere che Ele raccoglie I frutti delle sue fatiche.

Entrare in nazionale è il suo sogno da sempre.

Però che fatica 😀

Intanto ho avviato la dolce fabbrica dei conigli. Vuoi perchè li sto facendo in quantità industriali per Simona vuoi perchè quando posso provo a creare qualcosa di nuovo. La dolce fabbrica dei conigli.

Qui ho provato a realizzare la mia prima appliquè!

Sono abbastanza soddisfatta del risultato anche se devo migliorare il punto festone con la macchina da cucire e usare dei cotoni che non sfilaccino come il tessuto Americano.

Che ne pensate?

Un abbraccio,

Ale

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *