Ocki: un gesto d’amore per I bimbi prematuri.

Ocki: un gesto d’amore per I bimbi prematuri.

Ocki: un gesto d'amore per I bimbi prematuri.

Avevo programmato un post diverso oggi, sapete che insieme stiamo affrontando un plan per organizzare casa in 10 settimane ma il progetto Ocki a me sta molto a cuore. L’idea di creare questa piccolo piovra e dare una coccola a questi bimbi piccolini che nascono prima del tempo mi piace.Volete dare una mano le info le trovate a lato. Potete anche consultare il sito di Sanne.

Oggi invece vi segnalo il video della mia amica Paola del canale Youtube Paolastyle.

Paola è stata così gentile di parlare di questo mio progetto sul suo canale dedicando un video e la ringrazio di cuore.

Sono felice di poter dare unpiccolo contributo a questo gruppo anche se non è in Italia. Aiutare fa sempre bene anche se talvolta ammetto rimango sconcertata da alcuni atteggiamenti. Come la persona che ha commentato su Facebook che dovremmo aiutare I bambini italiani e non quelli stranieri.

Che siano italiani, cinesi, africani, danesi I bambini sono bambini a mio avviso.

O come la signora che mi ha detto che non aveva tempo perchè doveva fare le bomboniere per venderle.

Anche io non ho tempo. Come tutti. Non importa se ne fate 10 o uno solo ciò che conta è che lo fate.

Beneficenza o aiutare non significa fare laute donazioni. Significa esserci con un gesto d’amore. C’è che sostiene dando un contributo economico alla ricerca o alle associazioni, c’è chi confeziona abitini o coperte o gli ocki, c’è chi si mette un naso da pagliaccio e gira per gli ospedali portando conforto. Questo è per me la beneficenza.

Esserci come si può.

Detto questo vi lascio il link di Paola e vi invito a guardare anche gli altri suoi video perchè parla davvero di tantissimi argomenti (io adoro le sue recensioni sui libri per es.) ed è fortissimo! Mica per altro lavoriamo insieme 😛

Ocki: un gesto d’amore per I bimbi prematuri.

 

Grazie a coloro che si fermano a leggere e ad ascoltare. A chi mi consiglia e a chi come , Francesca, ha deciso di aiutare.

E un grazie speciale alla mia Paola che è stata così carina da girare un video per me!

Un abbraccio

Ale